Quotidiani – ‘Stampa’. Un futuro molto locale

Marcello Sorgi, direttore della Stampa, e Laura Carassai, responsabile delle province, stanno lavorando da dicembre per ridisegnare drasticamente le cronache locali del quotidiano, 135 pagine che tutti i giorni vengono sfornate per coprire le province del Piemonte, con puntate nella Liguria di Ponente. Colore, nuova impaginazione cui corrisponde un notiziario più curato e brillante, nuovi spazi per i grossi comuni che si sono sviluppati nella cintura torinese, sono i punti fondamentali di questo rinnovamento che si vedrà  a fine febbraio. Per la Stampa è una scelta strategica: si tratta infatti di riguadagnare i lettori persi a Torino e provincia (anche a causa della crisi economica effetto dei tagli di organico della Fiat) e conquistare nuovi lettori con un prodotto più adatto e appetibile al target più giovane. Il rilancio delle cronache locali interessa in particolar modo anche la Publikompass, la concessionaria di pubblicità  della Stampa che sta spingendo con vigore proprio sulla raccolta locale, che negli ultimi anni di crisi ha compensato le perdite di fatturato della pubblicità  nazionale. “Un bacino ancora da sfruttare”, secondo l’amministratore delegato della Pk, Angelo Sajeva. E lo dimostrano i buoni dati del fatturato  2003 della concessionaria che registrano un incremento dell’8,9% sull’anno precedente. Crescita in parte dovuta alle nuove acquisizioni in portafoglio (come la concessione per la nazionale del Secolo XIX), ai buoni risultati fatti con Sky, ma anche   alla crescita della raccolta locale (+4,8%). Crescita di cui Sajeva non si accontenta; per questo sta lavorando sulla sua forza vendita che è distribuita dalle Alpi alla Sicilia (nell’isola Pk ha in portafoglio i tre  quotidiani, Gazzetta del Sud, La Sicilia e Il Giornale di Sicilia) per dare nuovi strumenti professionali agli agenti.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

ERRATA CORRIGE – Gazzetta del Sud e Giornale di Sicilia

ERRATA CORRIGE – Gazzetta del Sud e Giornale di Sicilia

La nuova edizione di ‘Uomini Comunicazione’

La nuova edizione di ‘Uomini Comunicazione’

La nuova edizione del ‘Grande Libro dell’Informazione’ disponibile con ‘Prima’ in edicola e in digitale

La nuova edizione del ‘Grande Libro dell’Informazione’ disponibile con ‘Prima’ in edicola e in digitale