Emanuela Teruzzi – Da vice direttore di ‘Pc Magazine’ a vice direttore del portale Vnunet.it

Al rientro dal primo, nel settembre 2000, la fanno vice direttore di Pc Magazine, la testata più importante dell’editore. Fa il secondo e al suo rientro, febbraio 2004, le mollano in mano il portale che raccoglie tutti i contenuti delle pubblicazioni italiane del gruppo, inserito nel circuito degli altri portali europei Vnu dedicati all’information technology. Ora la mammina dovrà  occuparsi anche dello sviluppo della nuova creatura, impastando con le sue manine un bel piano editoriale, coordinandolo con gli altri prodotti di casa, e inventandosi per ‘line extension’ altri prodotti.

Sembra una cosa complicata e infatti lo è. Ma la signora, da quando ha discusso una tesi in scienze politiche sugli intrecci economici e politici nella stampa quotidiana dal 1960 al ’90, alle complicazioni ci è abituata. Del resto conosce bene la materia: nel ’91, a 23 anni, è già  redattore di Computerworld Italia, il settimanale della Idg; nel ’95 realizza Pc Shopping, bimestrale per consumer; nel ’96 entra al Gruppo Editoriale Jackson (poi Vnu) come caporedattore di Pc Dealer, quindicinale per operatori a distribuzione controllata. Il resto è noto.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Cambio ai vertici dell’affiliata italiana di Philip Morris. Nominati Eleonora Santi, Gianluca Iannelli e Mirko Vaccaro

Cambio ai vertici dell’affiliata italiana di Philip Morris. Nominati Eleonora Santi, Gianluca Iannelli e Mirko Vaccaro

Malagò (Coni) sulla riapertura degli stadi: speriamo novità in settimana, ma così è difficile fare marketing e sinergia commerciale

Malagò (Coni) sulla riapertura degli stadi: speriamo novità in settimana, ma così è difficile fare marketing e sinergia commerciale

Il sogno del Festival della Mente nell’anno della pandemia, fra numeri e futuro

Il sogno del Festival della Mente nell’anno della pandemia, fra numeri e futuro