Istituzioni – Esercito. Mondadori e Mediaset si danno da fare

Mondadori e Mediaset confermano il loro impegno al fianco dell’Esercito. In occasione della presentazione del ‘Calendesercito 2004’ (dedicato al contributo dell’Esercito nella Resistenza dopo l’8 settembre) le due società  del gruppo Fininvest hanno annunciato nuove iniziative, sia televisive sia editoriali, dedicate ai nostri militari. Mauro Crippa, consigliere d’amministrazione e direttore della comunicazione di Mediaset, seduto al fianco del capo di stato maggiore dell’Esercito, tenente generale Giulio Fraticelli, ha annunciato la prossima uscita di una serie televisiva dedicata alle missioni dei militari italiani. Maurizio Costa, amministratore delegato di Mondadori, ha presentato invece ‘Nel cuore dei Balcani’, volume a cura di Andrea Nativi, con contributi anche di Lucio Caracciolo, direttore di Limes, la rivista di geopolitica del Gruppo Espresso (rappresentato all’incontro romano da Mario Pirani, opinionista di Repubblica). Per l’occasione, la biblioteca dello stato maggiore è stata trasformata in studio televisivo, grazie alle telecamere e alla regia offerti da Mediaset (conduttrice Didi Leoni, anchor-woman del Tg5). Nella lunga celebrazione (tre ore), orchestrata dal generale Giorgio Ruggieri, grande spazio è stato dato anche a Italia 1 e al suo settimanale d’informazione ‘Lucignolo’, che dedicherà  una prossima puntata proprio all’Esercito, come ha spiegato Mario Giordano, direttore di Studio Aperto. Presente all’incontro anche Lorenzo Suraci, presidente di Rtl 102.5, radio da anni impegnata a seguire le missioni italiane all’estero.

__________________________
Nella foto, Giulio Fraticelli Bechis

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

ERRATA CORRIGE – Gazzetta del Sud e Giornale di Sicilia

ERRATA CORRIGE – Gazzetta del Sud e Giornale di Sicilia

La nuova edizione di ‘Uomini Comunicazione’

La nuova edizione di ‘Uomini Comunicazione’

La nuova edizione del ‘Grande Libro dell’Informazione’ disponibile con ‘Prima’ in edicola e in digitale

La nuova edizione del ‘Grande Libro dell’Informazione’ disponibile con ‘Prima’ in edicola e in digitale