Televisione – Mtv. Le novità  del palinsesto 2003-2004

Dopo il recente lancio dei due nuovi canali musicali, Mtv Hits e Mtv Brand New, che fanno parte dell’offerta base di Sky (vedi Prima n. 332, pag. 102), la squadra italiana di Mtv guidata dall’amministratore delegato Antonio Campo Dall’Orto si è subito rimboccata le maniche per mettere a punto il palinsesto 2003-2004 del canale terrestre. Risultato: per la nuova stagione Mtv Italia ha studiato una programmazione molto forte sul fronte degli eventi musicali live; ha fatto nuove acquisizioni dall’estero del genere entertainment, ha lanciato tre nuove trasmissioni autoprodotte e riconfermato alcuni suoi appuntamenti ormai diventati dei cult (il programma ‘Trl-Total Request Live’ in onda ogni pomeriggio dalle piazze milanesi e ‘Brand New Tour’, trasmissione itinerante alla scoperta di band emergenti). Infine per la stagione in corso la rete ha anche coprodotto con i canali Channel 4 (Gran Bretagna) e Tv 3 (Svezia) il reality show ‘Fashion House’, che va in onda contemporaneamente su Mtv e su altre emittenti europee.  ‘Fashion House’ rappresenta per Mtv la novità  più importante dell’anno. Il format è ideato dalla Fbc, società  di produzione e distribuzione televisiva presieduta da Alan Friedman, e vede Nokia come sponsor principale. È una specie di ‘Grande Fratello’, i cui protagonisti sono 20 stilisti provenienti da Italia, Francia, Gran Bretagna e Svezia. Dopo ‘Fashion House’, le altre novità  del palinsesto di Mtv sono le trasmissioni ‘Kiss&Tell’ e ‘Pavlov’, autoprodotte e realizzate negli studi di Milano.

____________________________
Nella foto,
Antonio Campo Dall’Orto

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

ERRATA CORRIGE – Gazzetta del Sud e Giornale di Sicilia

ERRATA CORRIGE – Gazzetta del Sud e Giornale di Sicilia

La nuova edizione di ‘Uomini Comunicazione’

La nuova edizione di ‘Uomini Comunicazione’

La nuova edizione del ‘Grande Libro dell’Informazione’ disponibile con ‘Prima’ in edicola e in digitale

La nuova edizione del ‘Grande Libro dell’Informazione’ disponibile con ‘Prima’ in edicola e in digitale