Comunicazione e pubblicità  – Adidas. I progetti della multinazionale

Una campagna pubblicitaria imponente, ideata da 180/Tbwa e pianificata su cinema e televisioni di tutto il mondo con protagonisti i più forti campioni ‘targati’ Adidas. Con questo biglietto da visita la multinazionale tedesca di abbigliamento e calzature sportive si è presentata al pubblico lo scorso settembre, spingendo l’acceleratore sulla comunicazione in una fase di ristrutturazione delle filiali europee che ha coinvolto anche la sede italiana. Con un obiettivo preciso, armonizzare la strategia di comunicazione per rendere uniforme il messaggio Adidas nel mondo. Umberto Pieraccioni, 41 anni, romano, ha assunto la carica di managing director, mentre Giorgio Madella, 49 anni, milanese, è diventato direttore marketing. A Madella risponde Massimo Carnelli, head of marketing communication che coordina il lavoro dei responsabili advertising e media Luca Corsolini, pubbliche relazioni Marco Del Checcolo, marketing service Dina Forgione e sports marketing Massimo Canali. La nuova struttura si occupa di sviluppare iniziative di marketing e comunicazione, nelle tre macro aree in cui è organizzato il business del gruppo: Adidas Sport Performance, contraddistinta dal logo delle tre strisce, rappresenta la massa degli sportivi attivi, agonisti e non; Adidas Sport Heritage, con lo storico logo del trifoglio introdotto nel 1972, è la divisione dedicata ai modelli di scarpe e abbigliamento concepiti per gli atleti del passato e riadattati per il tempo libero; Adidas Sport Style è la linea di prodotti reinterpretata dallo stilista giapponese Yohij Yamamoto. Se si escludono lievi oscillazioni tra le oltre 100 filiali presenti nel mondo, il giro d’affari è così suddiviso: il 70% deriva dalla divisione Sport Performance, il 25% dalla divisione Sport Heritage e il 5% dalla divisione Sport Style. “Adidas rimane insomma un’azienda di sport, il cui principale obiettivo è studiare nuove tecnologie in grado di migliorare le performance dell’atleta”, osserva Pieraccioni.

_________________________
Nella foto,
Umberto Pieraccioni

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

ERRATA CORRIGE – Gazzetta del Sud e Giornale di Sicilia

ERRATA CORRIGE – Gazzetta del Sud e Giornale di Sicilia

La nuova edizione di ‘Uomini Comunicazione’

La nuova edizione di ‘Uomini Comunicazione’

La nuova edizione del ‘Grande Libro dell’Informazione’ disponibile con ‘Prima’ in edicola e in digitale

La nuova edizione del ‘Grande Libro dell’Informazione’ disponibile con ‘Prima’ in edicola e in digitale