Claudio Mori – Da condirettore di ‘Italia Oggi’ a direttore dell”Unione Sarda’

A fine settembre L’Unione Sarda uscirà  arricchito di quattro edizioni provinciali, in dorsi o in inserti, per un totale di 114 pagine prodotte ogni giorno, con l’aggiunta degli speciali tematici, uno per ogni giorno della settimana. Nato a Parma il 10 febbraio 1949, Mori lascia presto gli studi di medicina e dal ’79 all’82 è caporedattore del Margine, un mensile d’informazione locale. Nell’82, fa il caporedattore della rivista della Confesercenti di Parma e il responsabile delle pagine locali dell’Unità  di cui dall’84 all’86 diventa vice caposervizio economia nella redazione di Bologna. Intanto collabora al Mondo e a Espansione. Partecipa alla fondazione di Italia Oggi dove resta dall’86 al ’90 come inviato regionale e caposervizio economia. Segue un anno di direzione di Pubblico, giornale di media e pubblicità  della Haymarket, e nel ’91 torna a Italia Oggi, rilevata dalla Class Editori e affidata a Pierluigi Magnaschi. È un’avventura piena di soddisfazioni: il giornale cresce da 8mila a 80mila copie mentre Mori da caporedattore sale a vice direttore e a condirettore.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Cambio ai vertici dell’affiliata italiana di Philip Morris. Nominati Eleonora Santi, Gianluca Iannelli e Mirko Vaccaro

Cambio ai vertici dell’affiliata italiana di Philip Morris. Nominati Eleonora Santi, Gianluca Iannelli e Mirko Vaccaro

Malagò (Coni) sulla riapertura degli stadi: speriamo novità in settimana, ma così è difficile fare marketing e sinergia commerciale

Malagò (Coni) sulla riapertura degli stadi: speriamo novità in settimana, ma così è difficile fare marketing e sinergia commerciale

Il sogno del Festival della Mente nell’anno della pandemia, fra numeri e futuro

Il sogno del Festival della Mente nell’anno della pandemia, fra numeri e futuro