MOTOROLA: MANIFESTAZIONI D’INTERESSE PER CENTRO RICERCHE DI TORINO

MOTOROLA: MANIFESTAZIONI D’INTERESSE PER CENTRO RICERCHE DI TORINO


(ASCA) – Torino, 2 gen – Si apre qualche spiraglio per la vicenda Motorola. La Telit, societa’ triestina di telecomunicazioni, sarebbe interessata a rilevare il centro ricerche di Torino della Motorola, che occupa 370 ingegneri, destinato a chiudere il prossimo 19 gennaio. Assieme a quella di Telit sarebbero sul tavolo pero’ altre offerte tra cui quella non meglio precisata di un gruppo piemontese. A quanto si apprende pero’ sulla offerta Telit, che e’ guidata dall’ex presidente Enel Chicco Testa e ha tra i suoi azionisti di riferimento anche Franco Bernabe’, ci sarebbe qualche perplessita’ di natura industriale. ”Noi siamo disponibili a mettere sul tavolo gli incentivi regionali agli investimenti in ricerca e sviluppo pari complessivamente a 10 milioni”, precisa l’assessore regionale all’innovazione Andrea Bairati. Per individuare una soluzione l’8 gennaio Bairati e il vicesindaco di Torino, Tom Dealessandri, saranno a Roma al Ministero delle attivita’ produttive.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Il presidente iraniano Rohani: statue coperte? E’ solo un caso giornalistico

Il presidente iraniano Rohani: statue coperte? E’ solo un caso giornalistico

Padre Ciro Benedettini lascia la vicedirezione della sala stampa vaticana dopo 22 anni di servizio

Padre Ciro Benedettini lascia la vicedirezione della sala stampa vaticana dopo 22 anni di servizio

Convocata per le 14:30 di oggi un’assemblea del Cdr di Rainews con Usigrai e Fnsi

Convocata per le 14:30 di oggi un’assemblea del Cdr di Rainews con Usigrai e Fnsi