NUOVO PORTALE PER LANCIARE SU WEB L’OFFERTA DELLA VAL D’AYAS

NUOVO PORTALE PER LANCIARE SU WEB L’OFFERTA DELLA VAL D’AYAS
(NOTIZIARIO TURISMO VALLE D’AOSTA)
AOSTA
(ANSA) – AOSTA, 14 MAR – “Per avvicinare la destinazione al pubblico degli amanti della montagna, dello sci, delle escursioni e non solo” la Val d’Ayas si presenta sul web con un nuovo portale all’indirizzo www.valdayas-monterosa.it. Obiettivo del sito è di mostrare all’utente “un ampio ventaglio di opzioni in termini di attività , promozioni, e offerte della Valle in tutti i periodi dell’anno, facilitando inoltre le operazioni on-line di prenotazione”. Il sito è particolarmente efficace nella ricerca della proposta più adatta a soddisfare le esigenze del turista: ognuno può selezionare uno dei profili proposti nell’home page e sarà  guidato tra le offerte in base alle attività  e alle passioni corrispondenti alla scelta (i profili sono: Buongustaio, Alpinista, Trekker, Sciatore, Meditativo, Famiglia). Le prenotazioni alberghiere sono invece gestite da due motori di ricerca integrati tra loro. “La scelta di creare un vero e proprio portale della Val d’Ayas – spiega Lara Dulicchio, presidente del Consorzio turistico Val D’Ayas Monte Rosa – è per noi un passo fondamentale per essere più competitivi sul mercato, offrendo ai nostri visitatori un punto di riferimento concreto per prenotare la loro vacanza. Non solo comunicazione ed informazione, quindi, ma anche e soprattutto operatività  in tempo reale”.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Report Audiweb Week con i dati su audience online degli editori dal 10 al 16 febbraio

Report Audiweb Week con i dati su audience online degli editori dal 10 al 16 febbraio

Il 5% dei giovani è dipendente dall’uso dei social network. Secondo una charity britannica le piattaforme più note possono contribuire ad alimentare disturbi mentali (INFOGRAFICHE)

Il 5% dei giovani è dipendente dall’uso dei social network. Secondo una charity britannica le piattaforme più note possono contribuire ad alimentare disturbi mentali (INFOGRAFICHE)

Più di 30 milioni gli italiani online nel mese di febbraio, connessi principalmente da mobile. I dati Audiweb (INFOGRAFICHE)

Più di 30 milioni gli italiani online nel mese di febbraio, connessi principalmente da mobile. I dati Audiweb (INFOGRAFICHE)