PAPA: FACEBOOK, 60 MILA PRESERVATIVI DOMANI IN VATICANO

PAPA: FACEBOOK, 60 MILA PRESERVATIVI DOMANI IN VATICANO
ROMA
(ANSA) – ROMA, 26 MAR – “Sono già  più di 60.000 i giovani che su Facebook partecipano al tam-tam profilattico e che domani invieranno un preservativo ciascuno in Vaticano, dopo l’intervento del papa sull’ Aids”. Lo riferisce in un comunicato l’ ideatore dell’iniziativa, spiegando: “questo progetto nasce perché ritengo che le parole del papa sono di una gravità  estrema e negano l’ importanza che il profilattico riveste nella lotta all’ AIDS ed alle MTS, le Malattie a Trasmissione Sessuale”. “Domani – prosegue la nota – sarà  inviato dagli aderenti al gruppo di Facebook un preservativo in Vaticano, all’indirizzo Prefettura della Casa Pontificia 00120 Città  del Vaticano”. “Questa iniziativa vuole essere – secondo i promotori – una pacifica provocazione: la trasmissione di un messaggio opposto a quello del papa che venga proprio dai giovani, probabilmente più vicini e interessati al problema delle malattie a trasmissione sessuale. La campagna di Facebook – conclude la nota – dall’Italia, si è diffusa in tutta Europa con migliaia di adesioni da Francia, Inghilterra, Germania, Austria e Bulgaria. Ed è ormai fuori Facebook e fuori dalla rete: se ne parla nelle scuole, Università , associazioni ed altri luoghi di incontro”.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Più di 30 milioni gli italiani online nel mese di febbraio, connessi principalmente da mobile. I dati Audiweb (INFOGRAFICHE)

Le dirette video di Facebook disponibili a tutti gli utenti. In Italia le stanno già sperimentando

Per cercare di superare la crisi l’ad di Twitter licenzia quattro dirigenti