INTERCETTAZIONI: GRASSO, POLITICI NON CE LE TOCCHINO

INTERCETTAZIONI: GRASSO, POLITICI NON CE LE TOCCHINO
REGGIO CALABRIA
(ANSA) – REGGIO CALABRIA, 31 MAR – “Non toccateci le intercettazioni perché sono necessarie per farci lavorare”. E’ l’appello rivolto “ai politici ed al Parlamento” dal procuratore nazionale antimafia, Piero Grasso, parlando con i giornalisti a Reggio Calabria dopo un vertice sulla sicurezza col ministro dell’Interno Maroni. “Si tratta di strumenti d’indagine – ha aggiunto Grasso – che non si devono tagliare, anche se condivido la necessità  di colpire gli eccessi”.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Il presidente iraniano Rohani: statue coperte? E’ solo un caso giornalistico

Il presidente iraniano Rohani: statue coperte? E’ solo un caso giornalistico

Padre Ciro Benedettini lascia la vicedirezione della sala stampa vaticana dopo 22 anni di servizio

Padre Ciro Benedettini lascia la vicedirezione della sala stampa vaticana dopo 22 anni di servizio

Convocata per le 14:30 di oggi un’assemblea del Cdr di Rainews con Usigrai e Fnsi

Convocata per le 14:30 di oggi un’assemblea del Cdr di Rainews con Usigrai e Fnsi