ICT:DVD VERSO PENSIONE,CON OLOGRAFIA 1 DISCO NE CONTIENE 100

ICT:DVD VERSO PENSIONE,CON OLOGRAFIA 1 DISCO NE CONTIENE 100
ROMA
(ANSA) – ROMA, 27 APR – I dvd e anche i nuovi dischi Blu-ray potrebbero andare in pensione prima del previsto. GE Global Research, società  di sviluppo tecnologico di General Electric ha infatti annunciato un nuovo disco che, nelle stesse dimensioni, promette di memorizzare 500 gigabyte di dati, l’equivalente di 100 dvd o di 20 dischi Blu-ray. E questo grazie alla tecnologia olografica. Le prime applicazioni della tecnologia, che presumibilmente non arriveranno prima del 2011-2012, riguarderanno l’industria dell’archiviazione. I dischi potranno essere usati ad esempio dalle istituzioni mediche, ma anche dagli studios, per distribuire film ad altissima risoluzione nelle sale cinematografiche. La diffusione nel mercato di largo consumo, spiega la società , arriverà  invece in un secondo tempo. A differenza di dvd e Blu-ray, che memorizzano le informazioni solo sulla superficie del disco, l’olografia sfrutta invece l’intero volume del materiale con cui il disco è realizzato, riuscendo così a incidere un maggior numero di dati su uno stesso supporto. Secondo GE Global Research i dischi olografici potranno essere letti e masterizzati da dispositivi in grado di leggere anche cd, dvd e Blu-ray.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Report Audiweb Week con i dati su audience online degli editori dal 10 al 16 febbraio

Report Audiweb Week con i dati su audience online degli editori dal 10 al 16 febbraio

Il 5% dei giovani è dipendente dall’uso dei social network. Secondo una charity britannica le piattaforme più note possono contribuire ad alimentare disturbi mentali (INFOGRAFICHE)

Il 5% dei giovani è dipendente dall’uso dei social network. Secondo una charity britannica le piattaforme più note possono contribuire ad alimentare disturbi mentali (INFOGRAFICHE)

Più di 30 milioni gli italiani online nel mese di febbraio, connessi principalmente da mobile. I dati Audiweb (INFOGRAFICHE)

Più di 30 milioni gli italiani online nel mese di febbraio, connessi principalmente da mobile. I dati Audiweb (INFOGRAFICHE)