TLC: GIAPPONE, IL TELEFONINO SI RICARICA CON ENERGIA SOLARE

TLC: GIAPPONE, IL TELEFONINO SI RICARICA CON ENERGIA SOLARE
TOKYO
(ANSA) – TOKYO, 19 MAG – Il cellulare ora sfrutta l’energia solare: il terzo operatore mobile del Giappone, Softbank, ha presentato oggi a Tokyo il primo telefonino ibrido in grado di ricaricare la batteria per mezzo di speciali pannelli solari, oltre che con la tradizionale alimentazione a corrente elettrica. Il nuovo modello, battezzato ‘Solar Hybrid 936SH’ e prodotto da Sharp, tra i leader mondiali del fotovoltaico, sarà  commercializzato sul mercato nipponico in estate al prezzo di circa 40.000 yen (300 euro al cambio attuale). La principale caratteristica del terminale è rappresentata dalla possibilità  di ricaricare la batteria con l’energia solare grazie ai minuscoli pannelli fotovoltaici che sono montati sul coperchio del telefonino, e che permettono, secondo quanto dichiarato dal gestore, di accumulare con dieci minuti di esposizione al sole una carica sufficiente per due ore in standby o un minuto di conversazione. Degna di nota, inoltre, è la possibilità  di ricaricare il telefonino automaticamente durante l’uso all’aperto, mentre la vocazione ‘estiva’ e solare del terminale è ulteriormente sottolineata da uno speciale rivestimento che ne garantisce la totale impermeabilità  all’acqua. (ANSA).

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Più di 30 milioni gli italiani online nel mese di febbraio, connessi principalmente da mobile. I dati Audiweb (INFOGRAFICHE)

Più di 30 milioni gli italiani online nel mese di febbraio, connessi principalmente da mobile. I dati Audiweb (INFOGRAFICHE)

Le dirette video di Facebook disponibili a tutti gli utenti. In Italia le stanno già sperimentando

Le dirette video di Facebook disponibili a tutti gli utenti. In Italia le stanno già sperimentando

Per cercare di superare la crisi l’ad di Twitter licenzia quattro dirigenti

Per cercare di superare la crisi l’ad di Twitter licenzia quattro dirigenti