L’ESPRESSO: BONDI, GIORNALISMO SPIETATO E INFAME

L’ESPRESSO: BONDI, GIORNALISMO SPIETATO E INFAME
(AGI) – Roma, 26 giu. – “Leggere sull’Espresso in edicola oggi l’accostamento tra la mia figura umana e politica con quella di Manlio Morgagni, suicidatosi tragicamente, dimostra il tenore di un giornalismo spietato e infame che, pur di perseguire un suo disegno politico antidemocratico ed eversivo, non esita ad offendere la memoria di un uomo e quindi della sua famiglia, oltre ad oltraggiarmi nell’intimo con evocazioni violente tipiche queste sì della stampa di regimi autoritari”. E’ quanto afferma il ministro dei Beni culturali e coordinatore del Pdl Sandro Bondi replicando ad un articolo su L’Espresso oggi in edicola. (AGI)

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

La Regione Lazio presenta le azioni per l’editoria. Zingaretti: obiettivo ridare dignità al settore, sostenendolo

La Regione Lazio presenta le azioni per l’editoria. Zingaretti: obiettivo ridare dignità al settore, sostenendolo

Priorità nel continuare a promuovere la lettura di libri, dice Pietro Grasso al convegno Il libro digitale

Priorità nel continuare a promuovere la lettura di libri, dice Pietro Grasso al convegno Il libro digitale

Pearson taglia 4 mila posti di lavoro. Annunciato il piano di ristrutturazione da mezzo miliardo di dollari

Pearson taglia 4 mila posti di lavoro. Annunciato il piano di ristrutturazione da mezzo miliardo di dollari