Parisi: Serve svolta, siano tra le priorità  del paese

Tlc/ Parisi: Serve svolta, siano tra le priorità  del paese
“Settore può giocare ruolo in funzione anticrisi”

Roma, 1 lug. (Apcom) – “Anche le telecomunicazioni possono giocare un ruolo in funzione anticrisi e per la modernizzazione del paese”. Lo dichiara il neo presidente di Assotelecomunicazioni-Asstel, Stefano Parisi, in un colloqui con il ‘Sole24Ore’.
“C’è bisogno di una svolta – spiega – le tlc siano tra le priorità  dell’agenda del paese”, per questo è necessario “ristabilire il valore strategico dell’intero settore, capace di esprimere investimenti per sei miliardi all’anno anche in periodi difficili”.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Mai parlato con Niel della partecipazione di Iliad in Telecom, dice De Puyfontaine. E su Mediaset: per ora nessuna collaborazione, ma in futuro…

Mai parlato con Niel della partecipazione di Iliad in Telecom, dice De Puyfontaine. E su Mediaset: per ora nessuna collaborazione, ma in futuro…

Vivendi acquista un ulteriore 0,86% di azioni Telecom. Jp Morgan limita la sua partecipazione al 9,9%

Vivendi acquista un ulteriore 0,86% di azioni Telecom. Jp Morgan limita la sua partecipazione al 9,9%

Tiscali: dimissioni per il Cda e il collegio sindacale al termine del processo di fusione con Aria. Convocata per il 16 febbraio l’assemblea dei soci

Tiscali: dimissioni per il Cda e il collegio sindacale al termine del processo di fusione con Aria. Convocata per il 16 febbraio l’assemblea dei soci