Il ministro Bondi insedia il Consiglio Italiano del Design

Il ministro Bondi insedia il Consiglio Italiano del Design
“Dimostra che si può fare impresa anche dentro istituzioni”

Roma, 9 lug. (Apcom) – Il 2 luglio, presso la sede del Mibac, è stato insediato dal Ministro per i beni e le Attività  culturali Sandro Bondi, con decreto del 12 marzo 2009, il Consiglio Italiano del Design.

“Abbiamo sempre parlato di ‘sistema’ – ha sottolineato il Ministro Bondi – e questa è la prima volta in cui tre ministeri strategici per il made in Italy, il Ministero delle Attività  Produttive e il Ministero degli affari Esteri insieme al Ministero per i Beni e le Attività  Culturali, collaborano per promuovere cultura, economia, mercati interni e marcati stranieri, il tutto all’insegna del pensare, progettare e produrre italiano”.

“Il Consiglio Italiano del Design è composto da 24 membri che rappresentano il mondo delle imprese, dei progettisti, dell’editoria, della formazione, a dimostrazione che – conclude in una nota il ministro Bondi – è possibile fare impresa anche all’interno delle istituzioni, senza sovrapposizioni e inutili conflittualità “.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Il presidente iraniano Rohani: statue coperte? E’ solo un caso giornalistico

Il presidente iraniano Rohani: statue coperte? E’ solo un caso giornalistico

Padre Ciro Benedettini lascia la vicedirezione della sala stampa vaticana dopo 22 anni di servizio

Padre Ciro Benedettini lascia la vicedirezione della sala stampa vaticana dopo 22 anni di servizio

Convocata per le 14:30 di oggi un’assemblea del Cdr di Rainews con Usigrai e Fnsi

Convocata per le 14:30 di oggi un’assemblea del Cdr di Rainews con Usigrai e Fnsi