ALTERVISTA

Mentre l’americana Geocities chiude i battenti (vedi il ‘Trend’ qui sopra), l’italiana Altervista annuncia che i siti – o meglio gli AlterSiti – realizzati gratuitamente sulla sua piattaforma, hanno superato quota 800mila. Nata nove anni fa da un’idea di Gianluca Danesin, uno smanettone con il senso degli affari, e acquisita nel 2006 dalla Banzai di Paolo Ainio, Altervista oggi è la quarta realtà  web italiana, dopo Virgilio.it, Libero.it e Tiscali.it. Ed è la dimostrazione che il ‘croudsourcing’ (costruire un progetto assieme al pubblico) e il ‘freemium’ (un po’ gratis, un po’ a pagamento) non sono solo concetti alla moda ma anche modelli di business che funzionano.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

LIQUIDA

LIQUIDA

IO DONNA

IO DONNA

ANSA

ANSA