Editoria/ J. Murdoch: News on-line non possono più essere gratis

Editoria/ J. Murdoch: News on-line non possono più essere gratis
Altrimenti si penalizza la qualità : giornalismo digitale costa

Rimini, 24 ago. (Apcom) – L’informazione costa e anche le news on-line vanno pagate. Altrimenti, secondo James Murdoch, amministratore delegato di Europe and Asia News Corporation, “verrà  penalizzata la qualità “.
Dal Meeting di Comunione e liberazione a Rimini, il figlio di Rupert, fondatore di News Corporation, ritorna sul pagamento delle notizie diffuse su internet. “Nel settore della carta stampata – dice James Murdoch, nel suo primo incontro pubblico in Italia – il problema reale risiede nell’abitudine di far pagare il prezzo del quotidiano e allo stesso tempo di dare ‘free’ l’informazione on-line”. Per questo, secondo il presidente di Sky “il giornalismo digitale non si vergognare di far pagare un prezzo equo a fronte del grande investimento che viene fatto per produrre informazione, altrimenti verrà  penalizzata la qualità “.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Report Audiweb Week con i dati su audience online degli editori dal 10 al 16 febbraio

Report Audiweb Week con i dati su audience online degli editori dal 10 al 16 febbraio

La pubblicità sulla stampa ancora giù, – 8,7%, nei primi cinque mesi dell’anno. Fcp: quotidiani -10,2%, settimanali -4,3%, mensili – 7,2% (TABELLA)

La pubblicità sulla stampa ancora giù, – 8,7%, nei primi cinque mesi dell’anno. Fcp: quotidiani -10,2%, settimanali -4,3%, mensili – 7,2% (TABELLA)

La Regione Lazio presenta le azioni per l’editoria. Zingaretti: obiettivo ridare dignità al settore, sostenendolo

La Regione Lazio presenta le azioni per l’editoria. Zingaretti: obiettivo ridare dignità al settore, sostenendolo