TV: VENTURA E BETTARINI INSIEME A ‘QUELLI CHE IL CALCIO’

TV: VENTURA E BETTARINI INSIEME A ‘QUELLI CHE IL CALCIO’
25/08/2009 – 15:14 – SPETTACOLO

TV: VENTURA E BETTARINI INSIEME A ‘QUELLI CHE IL CALCIO’

ROMA (ITALPRESS) – “Ventura, reggi ancora: sei in forma”. “Grazie, caro. Crollero’ tutta in un colpo”. Battute rubate dal set fotografico che Vanity Fair ha realizzato per l’esclusiva storia di copertina – in edicola da domani – dedicata a Simona Ventura e Stefano Bettarini. Ma anche un’anticipazione di quello che i telespettatori vedranno da domenica 13 settembre su Raidue, nella sedicesima edizione di “Quelli che il calcio”, l’ottava condotta da Simona Ventura. Che a sorpresa, come novita’ per quest’anno, ha voluto a commentare le partite in studio l’ex marito calciatore.
Il primo a raccontare a Vanity come e quando e’ nata l’idea e’ Stefano Bettarini.
Tutto ha inizio una sera dello scorso inverno. Bettarini e’ a casa dell’ex moglie in visita ai figli Niccolo’, 8 anni, e Giacomo, 10.
Simona gli chiede di fermarsi a cena. La proposta di lavoro arriva non appena sono soli. “Te lo chiedo non come padre dei miei figli, ma perche’ ti stimo professionalmente”. “Quando abbiamo detto ai bambini che avremmo lavorato insieme, hanno chiesto: ma chi conduce? Ho risposto – spiega l’ex calciatore -: conduce la mamma, il babbo e’ nel cast”. Avevate sempre detto che non avreste mai lavorato insieme. “Volevamo tutelare i figli – dice Bettarini -. Temevamo che la stampa sarebbe tornata a tirare fuori il passato, i motivi della separazione. Che ci avrebbero accusato di mettere l’interesse professionale davanti a quello dei bambini”.
(ITALPRESS) – (SEGUE).
sat/com 25-Ago-09 15:14

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Convocata per le 14:30 di oggi un’assemblea del Cdr di Rainews con Usigrai e Fnsi

Convocata per le 14:30 di oggi un’assemblea del Cdr di Rainews con Usigrai e Fnsi

Freccero: il ritorno in Rai di Grillo? Sarebbe la prova che il servizio pubblico è una tv indipendente. Oltre a lui mi piacerebbe rivedere anche Benigni, Celentano e Fiorello

Freccero: il ritorno in Rai di Grillo? Sarebbe la prova che il servizio pubblico è una tv indipendente. Oltre a lui mi piacerebbe rivedere anche Benigni, Celentano e Fiorello

Il Pd contro Ciao Darwin: casting torinese riservato a razzisti ed omofobi

Il Pd contro Ciao Darwin: casting torinese riservato a razzisti ed omofobi