Telecom I.: Cndc impone cessione asset Argentina (La Nacion)

27 Aug 2009 10:05 CEDT Telecom I.: Cndc impone cessione asset Argentina (La Nacion)

ROMA (MF-DJ)–L’Antitrust argentina (Comision Nacional del Defensa de la Competencia) ha stabilito che l’ingresso di Telefonica nel capitale di Telecom Argentina, attraverso la controllata Telecom Italia, e’ lesiva della concorrenza nel mercato locale delle telecomunicazioni, e obblighera’ Telecom I. a vendere la sua partecipazione nella societa’. Telecom I. ha gia’ anticipato alla presidente argentina, Cristina Kirchner, che presentera’ ricorso al Ciadi, tribunale per la risoluzione delle controversie che dipende dalla Banca mondiale.

E’ quanto si legge sul quotidiano La Nacion, a cui la decisione e’ stata confermata dal portavoce dell’Antitrust argentina, che ha annunciato che nel pomeriggio verra’ diffuso il testo completo della decisione. La commissione, ha spiegato il portavoce, “applichera’ la legge in difesa della concorrenza e obblighera’ Telecom I. a vendere tutte le sue partecipazioni in Telecom Argentina”.

Telecom I. possiede il 50% di Sofora Telecomunicaciones, la societa’ che controlla Telecom Argentina, mentre l’altro 50% e’ in mano al gruppo Werthein. red/rov

(END) Dow Jones Newswires

August 27, 2009 04:05 ET (08:05 GMT)

Copyright (c) 2009 MF-Dow Jones News Srl.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Mai parlato con Niel della partecipazione di Iliad in Telecom, dice De Puyfontaine. E su Mediaset: per ora nessuna collaborazione, ma in futuro…

Mai parlato con Niel della partecipazione di Iliad in Telecom, dice De Puyfontaine. E su Mediaset: per ora nessuna collaborazione, ma in futuro…

Vivendi acquista un ulteriore 0,86% di azioni Telecom. Jp Morgan limita la sua partecipazione al 9,9%

Vivendi acquista un ulteriore 0,86% di azioni Telecom. Jp Morgan limita la sua partecipazione al 9,9%

Tiscali: dimissioni per il Cda e il collegio sindacale al termine del processo di fusione con Aria. Convocata per il 16 febbraio l’assemblea dei soci

Tiscali: dimissioni per il Cda e il collegio sindacale al termine del processo di fusione con Aria. Convocata per il 16 febbraio l’assemblea dei soci