Rai: Adiconsum, Agcom permetta visione canali su unico decoder

28 Aug 2009 14:00 CEDT Rai: Adiconsum, Agcom permetta visione canali su unico decoder

ROMA (MF-DJ)–L’Agcom intervenga per risolvere la situazione di numerosi consumatori che non possono piu’ vedere i canali Rai su Sky, ripristinando la situazione precedente al 31 luglio: e’ questa la richiesta contenuta in una lettera inviata dall’associazione di consumatori Adiconsum al presidente dell’Autorita’, Corrado Calabro’.

Il problema, spiega Adiconsum, e’ nato in seguito all’uscita della Rai dalla piattaforma satellitare di Sky: le famiglie che pagano il canone Rai e l’abbonamento Sky, e che prima potevano vedere i canali della tv pubblica sul satellite, devono ore “spendere ulteriori 100 euro per un nuovo decoder che ancora non e’ in commercio”. Adiconsum chiede inoltre a Calabro’ di applicare una delibera in cui l’Agcom garantiva ai cittadini la visione con un solo decoder di tutti i canali in chiaro e criptati: “resta incomprensibile – scrive l’associazione – perche’ questa direttiva sia stata disattesa, o meglio, venga applicata solo per la piattaforma terrestre e non per quella satellitare”.

“Oscurare i programmi del servizio pubblico – prosegue Adiconsum – significa venir meno al vincolo del servizio universale.
Pertanto Adiconsum nella lettera inviata a Calabro’ chiede il ripristino della situazione antecedente al 31 luglio, prima
cioe’ dell’inizio delle trasmissioni della nuova piattaforma Tivu’Sat e la convocazione del tavolo con le associazioni dei
consumatori”. com/rov

(END) Dow Jones Newswires

August 28, 2009 08:00 ET (12:00 GMT)

Copyright (c) 2009 MF-Dow Jones News Srl.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Convocata per le 14:30 di oggi un’assemblea del Cdr di Rainews con Usigrai e Fnsi

Convocata per le 14:30 di oggi un’assemblea del Cdr di Rainews con Usigrai e Fnsi

Freccero: il ritorno in Rai di Grillo? Sarebbe la prova che il servizio pubblico è una tv indipendente. Oltre a lui mi piacerebbe rivedere anche Benigni, Celentano e Fiorello

Freccero: il ritorno in Rai di Grillo? Sarebbe la prova che il servizio pubblico è una tv indipendente. Oltre a lui mi piacerebbe rivedere anche Benigni, Celentano e Fiorello

Il Pd contro Ciao Darwin: casting torinese riservato a razzisti ed omofobi

Il Pd contro Ciao Darwin: casting torinese riservato a razzisti ed omofobi