LIBRI: FERRARI (MONDADORI), E-BOOK EGEMONE FRA 20 ANNI

SPE:LIBRI
2009-08-31 13:18
LIBRI: FERRARI (MONDADORI), E-BOOK EGEMONE FRA 20 ANNI
DRO (TRENTO)
(ANSA) – DRO (TRENTO), 31 AGO – “L’e-book, il libro elettronico fra 20 anni avrà  l’egemonia nel mercato editoriale, anche se non sarà  unico come prodotto”. Ad affermarlo, oggi all’apertura della manifestazione VeDrò, in Trentino, è stato Gian Arturo Ferrari, il direttore generale della Divisione Libri del gruppo Mondadori dall’aprile del 1997. Ferrari, che ha tracciato un quadro dell’editoria libraria mondiale, ha spiegato come sarà  necessario attendere 20 anni per vedere l’egemonia dell’e-book, “perché accadrà  quando le generazioni che lo useranno a scuola saranno adulte”. Le case editrici italiane, secondo i dati riportati da Ferrari, oggi sono 2.901, con editori che pubblicano almeno un titolo al mese pari a 1.016. Dal computo, sono escluse le case editrici che non hanno pubblicato alcun titolo nell’anno o sono emanazioni di aziende e associazioni: altrimenti le case editrici sarebbero 8.814. A fronte di questi numeri si scopre che un titolo su cinque non è italiano e che i piccoli editori hanno un invenduto pari al 95%, anche se in Italia vengono pubblicati 170 libri al giorno. A proposito di costi, l’analisi di Ferrari colloca l’e-book in grande vantaggio su questo piano. Sarebbero abbattuti infatti del 50%, dal momento che a scomparire, innanzitutto, sarebbero proprio i costi dell’invenduto. (ANSA).
TOM/SAF S0B QBXB

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Report Audiweb Week con i dati su audience online degli editori dal 10 al 16 febbraio

Report Audiweb Week con i dati su audience online degli editori dal 10 al 16 febbraio

La pubblicità sulla stampa ancora giù, – 8,7%, nei primi cinque mesi dell’anno. Fcp: quotidiani -10,2%, settimanali -4,3%, mensili – 7,2% (TABELLA)

La pubblicità sulla stampa ancora giù, – 8,7%, nei primi cinque mesi dell’anno. Fcp: quotidiani -10,2%, settimanali -4,3%, mensili – 7,2% (TABELLA)

La Regione Lazio presenta le azioni per l’editoria. Zingaretti: obiettivo ridare dignità al settore, sostenendolo

La Regione Lazio presenta le azioni per l’editoria. Zingaretti: obiettivo ridare dignità al settore, sostenendolo