TV: LA TRIBU’ MISSIONE INDIA, NUOVO REALITY MEDIASET/SCHEDA

SPE:TV
2009-09-03 14:48
TV: LA TRIBU’ MISSIONE INDIA, NUOVO REALITY MEDIASET/SCHEDA
(V. ‘TV: PAOLA PEREGO RINUNCIA…’ DELLE 10.40)
ROMA
(ANSA) – ROMA, 3 SET – Il nuovo reality targato Mediaset ‘La Tribu’ – Missione Indià , andrà  in onda su Canale 5 da mercoledì 16 settembre alle 21.10 e proseguirà  per otto settimane in diretta. I concorrenti dovranno vivere a stretto contatto con i componenti della tribù del Bhil, popolo nomade della costa sud-occidentale dell’India. La conduzione del nuovo ‘adventure game’, dopo il rifiuto di Paola Perego, è ancora incerta. Non il cast però: oltre all’inviato Paolo Brosio, ne faranno parte: Nina Moric, Elenoire Casalegno, Emanuele Filiberto di Savoia, Eleonora Brigliadori, Sergio Arcuri (fratello della più famosa Manuela, visto in Tv in diverse Fiction targate Canale 5), Matteo Cambi (creatore del marchio Guru), Federica Moro (Miss Italia 1982), Vittorio Marcelli e Syria De Fazio (concorrenti del Grande Fratello 9), Nena Ristic (valletta di Paolo Bonolis nell’ultima edizione di Ciao Darwin), Samya Abbary (attrice marocchina già  vista in diverse fiction) e Daniele Soragni (giornalista 58enne di Tv Sorrisi e Canzoni). Ognuno di loro dovrà  vivere con la tribù, seguendo in maniera ferrea le regole, la vita sociale degli abitanti del luogo, ovviamente ripresi dalle telecamere 24 ore su 24. Non mancheranno prove e delle missioni sempre riferite allo spirito di adattamento del gruppo. Chi si sarà  meglio integrato col gruppo e quindi sarà  ‘sopravvissuto’ alla Missione India, potrà  accaparrarsi il premio finale. (ANSA).
I07-SB/ S0B QBXB

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Convocata per le 14:30 di oggi un’assemblea del Cdr di Rainews con Usigrai e Fnsi

Convocata per le 14:30 di oggi un’assemblea del Cdr di Rainews con Usigrai e Fnsi

Freccero: il ritorno in Rai di Grillo? Sarebbe la prova che il servizio pubblico è una tv indipendente. Oltre a lui mi piacerebbe rivedere anche Benigni, Celentano e Fiorello

Freccero: il ritorno in Rai di Grillo? Sarebbe la prova che il servizio pubblico è una tv indipendente. Oltre a lui mi piacerebbe rivedere anche Benigni, Celentano e Fiorello

Il Pd contro Ciao Darwin: casting torinese riservato a razzisti ed omofobi

Il Pd contro Ciao Darwin: casting torinese riservato a razzisti ed omofobi