EDITORIA: LE FORMULE ANTICRISI DI LIBERATION E LE FIGARO

EST:EDITORIA
2009-09-04 16:41
EDITORIA: LE FORMULE ANTICRISI DI LIBERATION E LE FIGARO
PARIGI
(ANSA) – PARIGI, 4 SET – I quotidiani francesi Liberation e Le Figaro lanciano nuove formule per uscire dalla crisi. Lunedì Liberation sarà  in edicola con una diversa impaginazione e la versione online avrà  una sezione a pagamento, Le Figaro propone una riorganizzazione della versione cartacea. Il quotidiano della gauche propone due offerte sul web: una a 6 e una a 12 euro al mese che permetteranno agli utenti di accedere anche agli archivi degli ultimi 15 anni. Da questa iniziativa, oltre che dalla riorganizzazione del cartaceo, Liberation si aspetta un aumento del fatturato. Nel primo semestre 2009 il quotidiano francese ha perso il 13% delle vendite, scese ormai a 112.500 copie, e i suoi introiti pubblicitari sono diminuiti del 12%. Il nuovo formato cartaceo conterrà  nuove rubriche oltre al supplemento Next che sarà  venduto separatamente a un euro. Entro la fine dell’anno Liberation spera di trovare 20.000 nuovi abbonati. Le Figaro punta sulla riorganizzazione del cartaceo e il suo direttore, Etienne Mugeotte, è convinto che “internet non prenderà  il posto dei giornali scritti, nei quali abbiamo una gerarchia di informazioni, una distinzione tra l’essenziale e l’accessorio”. Nella versione cartacea Le Figaro adotterà  dal 21 settembre il formato “berlinese”, quello di Le Monde, e prevede una migliore qualità  di stampa. La direzione assicura inoltre che la riduzione della quantità  dei contenuti non supererà  il 6% anche se i giornalisti temono che arriverà  al 10%. (ANSA).
I65-GIT/ S0B ST1 S91 QBXB

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Report Audiweb Week con i dati su audience online degli editori dal 10 al 16 febbraio

Report Audiweb Week con i dati su audience online degli editori dal 10 al 16 febbraio

La pubblicità sulla stampa ancora giù, – 8,7%, nei primi cinque mesi dell’anno. Fcp: quotidiani -10,2%, settimanali -4,3%, mensili – 7,2% (TABELLA)

La pubblicità sulla stampa ancora giù, – 8,7%, nei primi cinque mesi dell’anno. Fcp: quotidiani -10,2%, settimanali -4,3%, mensili – 7,2% (TABELLA)

La Regione Lazio presenta le azioni per l’editoria. Zingaretti: obiettivo ridare dignità al settore, sostenendolo

La Regione Lazio presenta le azioni per l’editoria. Zingaretti: obiettivo ridare dignità al settore, sostenendolo