INFORMAZIONE:BERLUSCONI”BARZELLETTA CHE LIBERTA’ STAMPA SIA IN PERICOLO”

INFORMAZIONE:BERLUSCONI”BARZELLETTA CHE LIBERTA’ STAMPA SIA IN PERICOLO”

ROMA (ITALPRESS) – “Che sia in pericolo la liberta’ di stampa e’ una barzelletta raccontata dalla minoranza comunista e cattocomunista e dai suoi giornali, che sono il 90% della stampa”. Lo ha detto il presidente del Consiglio, Silvio Berlusconi, ai microfoni de “La Telefonata”, trasmissione di Canale 5 condotta da Maurizio Belpietro, in merito alle cause legali portate avanti contro ‘Repubblica’ e ‘L’Unita”.
“Per loro la liberta’ di stampa e’ liberta’ di insulto, mistificazione, diffamazione – ha aggiunto -. Sono stato costretto a rivolgermi alla magistratura per stabilire un principio importante, che la liberta’ di stampa non e’ liberta’ di insulto.
Se c’e’ qualcosa in pericolo e’ il diritto alla riservatezza”.
Berlusconi ha poi criticato “la feroce campagna per chiedere le mie dimissioni, e capovolgere la volonta’ popolare, una campagna eversiva. L’ho detto con forza e lo ripeto: con questa informazione povera Italia… Credo che si dovrebbe interrompere qualunque campagna che attacca chiunque su basi false e calunniose”.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

La Regione Lazio presenta le azioni per l’editoria. Zingaretti: obiettivo ridare dignità al settore, sostenendolo

La Regione Lazio presenta le azioni per l’editoria. Zingaretti: obiettivo ridare dignità al settore, sostenendolo

Priorità nel continuare a promuovere la lettura di libri, dice Pietro Grasso al convegno Il libro digitale

Priorità nel continuare a promuovere la lettura di libri, dice Pietro Grasso al convegno Il libro digitale

Pearson taglia 4 mila posti di lavoro. Annunciato il piano di ristrutturazione da mezzo miliardo di dollari

Pearson taglia 4 mila posti di lavoro. Annunciato il piano di ristrutturazione da mezzo miliardo di dollari