Apc-Tlc/ Gb, Vodafone e O2 si contendono T-Mobile, offerte da 3,5 mld

Apc-Tlc/ Gb, Vodafone e O2 si contendono T-Mobile, offerte da 3,5 mld

Sunday Times: e France Telecom potrebbe farsi avanti con Orange

Roma, 7 set. (Apcom) – Contesa a due in Gran Bretagna per aggiudicarsi T-Mobile, l’operatore di telefonia cellulare controllato dalla tedesca Deutsche Telekom. Secondo quanto riporta il Sunday Times, sia Vodafone che O2 avrebbero avanzato offerte che si aggirano sui 3,5 miliardi di sterline, circa 4 miliardi di euro e la decisione su chi rileverà  la società  dovrebbe giungere questa settimana. Ma secondo il quotidiano anche France Telecom è interessata, e potrebbe a sua volta farsi avanti con una proposta.

Chi otterrà  il controllo di T-Mobile diventerà  il maggiore operatore del mercato Gb, incamerando 16,6 milioni di abbonati.

No comment sulla questione sia da Vodafone che da O2, società  controllata dalla spagnola Telefonica, secondo quanto riporta la Bbc. Attualmente T-Mobile è il quarto maggiore operatore di tlc mobili nel Regno, con un 15 per cento del mercato. In testa si trova O2, con il 27 per cento seguito da Vodafone, al 25 per cento e da Orange, controllata da France Telecom con un 22 per cento.

Voz

071103 set 09

Ricevuta alle: 11:04 (GMT+1) in data: 2009-09-07   via linea N.: 17

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Mai parlato con Niel della partecipazione di Iliad in Telecom, dice De Puyfontaine. E su Mediaset: per ora nessuna collaborazione, ma in futuro…

Mai parlato con Niel della partecipazione di Iliad in Telecom, dice De Puyfontaine. E su Mediaset: per ora nessuna collaborazione, ma in futuro…

Vivendi acquista un ulteriore 0,86% di azioni Telecom. Jp Morgan limita la sua partecipazione al 9,9%

Vivendi acquista un ulteriore 0,86% di azioni Telecom. Jp Morgan limita la sua partecipazione al 9,9%

Tiscali: dimissioni per il Cda e il collegio sindacale al termine del processo di fusione con Aria. Convocata per il 16 febbraio l’assemblea dei soci

Tiscali: dimissioni per il Cda e il collegio sindacale al termine del processo di fusione con Aria. Convocata per il 16 febbraio l’assemblea dei soci