INFORMAZIONE: PRESIDIO DI PROTESTA CONTRO FELTRI A MILANO

INFORMAZIONE: PRESIDIO DI PROTESTA CONTRO FELTRI A MILANO
MILANO
(ANSA) – MILANO, 5 SET – Un presidio, organizzato dall’ associazione ‘Qui Milano Libera’, per protestare contro il direttore de ‘Il Giornale’, Vittorio Feltri, accusato di “squallore” e di “censurare, manipolare l’informazione e manganellare chi non si adegua alla politica di Silvio Berlusconi”, si è svolto nel pomeriggio in piazza Cordusio a due passi dalla sede del quotidiano in via Negri. Gli organizzatori hanno sottolineato che non è stato possibile manifestare sotto il palazzo dove si trovano le redazioni per “sopraggiunti motivi di ordine pubblico, cioé – é stato affermato – si sono accorti che la strada era piccola e che ‘Il Giornale e’ un obbiettivo sensibile”. Megafono in mano il giornalista free-lance, Piero Ricca, già  in passato in polemica con il premier per avergli detto che era un “buffone” a cui è seguita una coda giudiziaria con assoluzione in Cassazione, ha aperto una sorta di speakers’ corner, lo spazio di libertà  d’espressione ad Hyde Park a Londra e ha invitato Feltri a incontrarsi per un dibattito pubblico con la gente. “L’Italia del 2009 – ha affermato Ricca – è dominata da un gruppo di potere economico, politico, affaristico e mediatico che gestisce la gran parte dei media che contano e ha chiamato a dirigere i flussi dell’informazione fedelissimi di partito fra i quali Vittorio Feltri”. Al direttore sono stati fra l’altro contestati gli articoli scritti sul direttore di ‘Avvenire’, Dino Boffo, sul leader dell’Idv Antonio di Pietro, su Enzo Baldoni, il giornalista ucciso in Iraq e, in generale, sul suo “modo di intendere la professione”. Sono stati anche diffusi dei volantini, mentre i manifestanti indossavano cartelloni con scritte offensive nei confronti di Feltri.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

La Regione Lazio presenta le azioni per l’editoria. Zingaretti: obiettivo ridare dignità al settore, sostenendolo

La Regione Lazio presenta le azioni per l’editoria. Zingaretti: obiettivo ridare dignità al settore, sostenendolo

Priorità nel continuare a promuovere la lettura di libri, dice Pietro Grasso al convegno Il libro digitale

Priorità nel continuare a promuovere la lettura di libri, dice Pietro Grasso al convegno Il libro digitale

Pearson taglia 4 mila posti di lavoro. Annunciato il piano di ristrutturazione da mezzo miliardo di dollari

Pearson taglia 4 mila posti di lavoro. Annunciato il piano di ristrutturazione da mezzo miliardo di dollari