PDL: BRIGUGLIO, FELTRI PROBLEMA PER BERLUSCONI, NON PER FINI

PDL: BRIGUGLIO, FELTRI PROBLEMA PER BERLUSCONI, NON PER FINI
(ASCA) – Roma, 7 set – ”Chiunque voglia oltrepassare i confini dell’ovvio per misurarsi con un tentativo di fare analisi politica non scontata sa che, cosi’ operando, Feltri piccona la strategia di stabilizzazione del governo da parte di Berlusconi e rafforza il progetto di coesione nazionale di Gianfranco Fini. E’ scontato che il direttore del Giornale abbia un suo stile e un suo modo di fare giornalismo che non vogliamo sindacare. Feltri valuti il fatto che il quotidiano da lui diretto non e’ un foglio corsaro come poteva essere Libero e che pur sempre ha come suo editore la famiglia del premier. Pur da spirito liberissimo, Feltri concordera’ che un attacco diretto al presidente della Camera da parte del quotidiano il cui editore e’ la famiglia del presidente del Consiglio, in una democrazia occidentale riveste qualche significato e si presta a qualche valutazione politica e anche istituzionale, comunque non solo giornalistica. Se poi il Capo del Governo e la terza carica dello Stato sono anche i due leader di riferimento di un medesimo grande partito qual’e’ il Pdl, tra i cui elettori c’e’ una buona area di lettori del medesimo quotidiano, Feltri potra’ guasconamente anche far finta di ignorarlo, ma noi che di questo partito, anche immeritatamente facciamo parte con qualche responsabilita’, siamo indotti a qualche affrettata o anche errata conclusione. Una delle quali e’ sicuramente questa: se continua cosi’ potrebbe diventare Feltri un problema non per Fini ma per Berlusconi”. E’ quanto dichiara il vicepresidente dei deputati del Pdl Carmelo Briguglio.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Report Audiweb Week con i dati su audience online degli editori dal 10 al 16 febbraio

Report Audiweb Week con i dati su audience online degli editori dal 10 al 16 febbraio

La pubblicità sulla stampa ancora giù, – 8,7%, nei primi cinque mesi dell’anno. Fcp: quotidiani -10,2%, settimanali -4,3%, mensili – 7,2% (TABELLA)

La pubblicità sulla stampa ancora giù, – 8,7%, nei primi cinque mesi dell’anno. Fcp: quotidiani -10,2%, settimanali -4,3%, mensili – 7,2% (TABELLA)

La Regione Lazio presenta le azioni per l’editoria. Zingaretti: obiettivo ridare dignità al settore, sostenendolo

La Regione Lazio presenta le azioni per l’editoria. Zingaretti: obiettivo ridare dignità al settore, sostenendolo