MEDIA: TV, STAMPA, WEB DI NEWS CORP. PRESTO INTERCONNESSI LO SCRIVE IL GUARDIAN

MEDIA: TV, STAMPA, WEB DI NEWS CORP. PRESTO INTERCONNESSI
LO SCRIVE IL GUARDIAN
LONDRA
(ANSA) – LONDRA, 7 SET – I contenuti di ogni media appartenente alla News Corporation di Rupert Murdoch, ovunque si trovi, saranno presto istantaneamente disponibili su tutti gli altri media del gruppo. Secondo il Guardian il servizio interno si chiamerà  NewsCore e velocizzerà  al massimo lo scambio di notizie ed immagini tra i vari pezzi dell’universo News Corp. in ogni parte del mondo. In una nota interna vista dal Guardian, che ne parla sul suo sito, News Corp descrive NewsCore come “un servizio di informazione multimedia del 21/o secolo che si alimenterà  delle news e dello sport da ogni parte del mondo all’interno della News Corporation e li renderà  disponibili ad altre aziende della News ovunque”. “Se Sky News britannico riferisce che Gordon Brown ha indetto le elezioni – prosegue la nota – chiunque nella famiglia News può usarlo. E se Sky TG24 riferisce che la vetta del Vesuvio è di nuovo esplosa, tutti nella News Corp lo avranno. Immediatamente e da una fonte affidabile”. NewsCore distribuirà  a tutte le redazioni dell’universo Murdoch scritti, immagini, audio e informazioni derivanti da contributi della gente, il cosiddetto ‘citizen journalism’. Il servizio, che non ha ancora una data di partenza, avrà  base a New York e sta assumendo giornalisti nella città  Usa, ma anche a Londra e in Asia. News Corp – che non ha voluto commentare quanto afferma il Guardian – è una delle maggiori organizzazioni di media al mondo, con un network di oltre 30 canali tv e via cavo, tra cui Sky News, Fox News e Star TV e oltre 20 giornali tra cui il Times, il Wall Street Journal, il New York Post, e The Australian.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

La Regione Lazio presenta le azioni per l’editoria. Zingaretti: obiettivo ridare dignità al settore, sostenendolo

Priorità nel continuare a promuovere la lettura di libri, dice Pietro Grasso al convegno Il libro digitale

Pearson taglia 4 mila posti di lavoro. Annunciato il piano di ristrutturazione da mezzo miliardo di dollari