TLC:DT E FT FONDONO ATTIVITA’GB,NASCE PRIMO OPERATORE MOBILE

TLC:DT E FT FONDONO ATTIVITA’GB,NASCE PRIMO OPERATORE MOBILE
ROMA
(ANSA) – ROMA, 8 SET – Deutsche Telekom e France Telecom hanno raggiunto un accordo per unire le rispettive attività  di telefonia mobile in Gran Bretagna e dare così vita al primo operatore di cellulari del Paese. Lo riferisce Bloomberg citando un comunicato congiunto. La joint venture paritetica (50 e 50) potrà  contare su ricavi per 9,4 miliardi di euro e porterà  al risparmio di oltre 4 miliardi di euro. La società , che avrà  28,4 milioni di clienti (37% del mercato) scalzerà  O2 (Telefonica) dal primo posto in Gran Bretagna.

TLC:DT E FT FONDONO ATTIVITA’GB,NASCE PRIMO OPERATORE MOBILE(2)
ROMA
(ANSA) – ROMA, 8 SET – Il percorso per dare vita al primo operatore del Regno Unito prevede come primo passo l’avvio di “negoziazioni esclusive” tra i due gruppi, che porteranno, secondo l’accordo, alla fusione di T-Mobile Uk e Orange Uk in una società  comune detenuta per il 50% da Deutsche Telekom e per il 50% da France Telecom. “Diventiamo il numero uno e un solido numero uno” nel Regno Unito, ha dichiarato il direttore finanziario di France Telecom, Gervais Pellissier, alla radio Bfm. Il mercato britannico, ha affermato nel comunicato il direttore finanziario di Deutsche Telekom, Timotheus Hottges, “é il secondo d’Europa per dimensioni” e “senza nessun dubbio uno dei più difficili e competitivi”, dal momento che è l’unico paese con cinque grandi operatori, che presto diventeranno dunque quattro. I due marchi resteranno comunque separati per circa 18 mesi, ha spiegato Pellissier. Deutsche Telekom era da molti mesi alla ricerca di una soluzione per il suo asset inglese, che si trova in condizioni finanziarie difficili: le indiscrezioni parlavano di un interesse da parte di Vodafone e della stessa Telefonica, che finora deteneva il primato in Gran Bretagna con O2. L’operazione, in ogni caso, resta condizionata al via libera sia degli organi di sorveglianza dei due gruppi che delle autorità  antitrust. La firma definitiva è prevista per la fine di ottobre. La Borsa, intanto, promuove la fusione: Deutsche Telekom cresce dell’1,38% alla Borsa di Francoforte, mentre France Telecom a Parigi sale del 2,98%.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Mai parlato con Niel della partecipazione di Iliad in Telecom, dice De Puyfontaine. E su Mediaset: per ora nessuna collaborazione, ma in futuro…

Mai parlato con Niel della partecipazione di Iliad in Telecom, dice De Puyfontaine. E su Mediaset: per ora nessuna collaborazione, ma in futuro…

Vivendi acquista un ulteriore 0,86% di azioni Telecom. Jp Morgan limita la sua partecipazione al 9,9%

Vivendi acquista un ulteriore 0,86% di azioni Telecom. Jp Morgan limita la sua partecipazione al 9,9%

Tiscali: dimissioni per il Cda e il collegio sindacale al termine del processo di fusione con Aria. Convocata per il 16 febbraio l’assemblea dei soci

Tiscali: dimissioni per il Cda e il collegio sindacale al termine del processo di fusione con Aria. Convocata per il 16 febbraio l’assemblea dei soci