Pdl/ Secolo difende Fini: No a partito becero con bava alla bocca E’ Feltri a uscire fuori dai ranghi

Apc-Pdl/ Secolo difende Fini: No a partito becero con bava alla bocca
E’ Feltri a uscire fuori dai ranghi

Roma, 8 set. (Apcom) – Gianfranco Fini “non è solo il cofondatore del Pdl, ma si è qualificato come punto di riferimento di un’idea di destra maggioritaria, che per la prima volta trova un’espressione politica forte e trasversalmente apprezzata. Se davvero fosse questo il senso dello sgradevole invito di Feltri a ‘tornare nei ranghi’, crediamo che ci sia un problema nel Popolo della libertà “. E’ quanto si legge in un editoriale pubblicato oggi dal Secolo d’Italia, firmato dal direttore Flavia Perina, dopo l’attacco del quotidiano ‘il Giornale’ di Vittorio Feltri al Presidente della Camera Gianfranco Fini.

“Non lo abbiamo scelto – si legge – per recitare un ruolo che avremmo tranquillamente potuto esercitare con i nostri simboli storici, chiudendoci nella enclave del dieci-dodici per cento e lucrandone i piccoli vantaggi personali tipici delle minoranze: seggi, poltrone, finanziamenti da gestire in proprio, padroni in casa. Altre ambizioni avevamo e abbiamo”.

”Anche perché quel giochino sta quotidianamente snaturando il profilo del Pdl e tradendo la sua stessa denominazione con l’immagine di un partito becero, nevrastenico, con la bava alla bocca, che abbaia contro gli avversari e adesso – rileva l’editoriale – anche contro gli alleati con un furore non giustificato dai fatti”.

“Non sappiamo se la partita che così confusamente si è aperta sia davvero quella del dopo Berlusconi. Ma sicuramente – avverte il quotidiano – crediamo che, qualunque sia, non tocchi ai giornali e ai loro direttori gestirla a suon di invettive: c’è un partito, c’è un leader, ci sono coordinatori, organi politici, assemblee di dirigenti, comitati centrali. La politica, per come la vediamo noi, si fa in quelle sedi (che non sono ‘ranghi’)”.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

La Regione Lazio presenta le azioni per l’editoria. Zingaretti: obiettivo ridare dignità al settore, sostenendolo

La Regione Lazio presenta le azioni per l’editoria. Zingaretti: obiettivo ridare dignità al settore, sostenendolo

Priorità nel continuare a promuovere la lettura di libri, dice Pietro Grasso al convegno Il libro digitale

Priorità nel continuare a promuovere la lettura di libri, dice Pietro Grasso al convegno Il libro digitale

Pearson taglia 4 mila posti di lavoro. Annunciato il piano di ristrutturazione da mezzo miliardo di dollari

Pearson taglia 4 mila posti di lavoro. Annunciato il piano di ristrutturazione da mezzo miliardo di dollari