RAI: SANTORO MOSTRA SPOT E LANCIA APPELLO, DIFFONDETELI

RAI: SANTORO MOSTRA SPOT E LANCIA APPELLO, DIFFONDETELI
ROMA
(ANSA) – ROMA, 9 SET – “Cari amici, sono Michele Santoro e ho bisogno del vostro aiuto. Mancano pochi giorni alla partenza e la televisione continua a non informare il pubblico sulla data d’inizio di Annozero. Perciò vi chiedo di inviare a tutti i vostri amici e contatti su Internet gli spot che abbiamo preparato a questo scopo e che non vengono trasmessi”: Santoro, dal sito di Annozero, lancia questo appello dopo aver denunciato ieri che i contratti riguardanti il suo gruppo di lavoro non sono stati ancora firmati. Uno, quello che riguarda Marco Travaglio, è alla studio della dirigenza, mentre l’altro – a quanto si apprende – non ha nulla a che vedere né con Vauro e neanche con Giulia Innocenzi che dovrebbe essere la ‘voce dei giovani’ nel programma, ruolo già  ricoperto da Beatrice Borromeo e da Margherita Granbassi. Gli spot, visibili anche su YouTube, sono due. Nel primo è protagonista Vauro: si vede uno spezzone di una puntata della scorsa edizione dove l’autore satirico si presenta in smoking e con uno spruzzatore di profumo perché “il presidente del Consiglio dice che a sinistra siamo sporchi e maleodoranti”. L’altro si apre con una vignetta sull’immigrazione e prosegue con Marco Travaglio. “Bisogna cloroformizzare – dice – le opposizioni e il popolo italiano”. “Era il 1924 e a parlare era Benito Mussolini”.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

La Regione Lazio presenta le azioni per l’editoria. Zingaretti: obiettivo ridare dignità al settore, sostenendolo

Priorità nel continuare a promuovere la lettura di libri, dice Pietro Grasso al convegno Il libro digitale

Pearson taglia 4 mila posti di lavoro. Annunciato il piano di ristrutturazione da mezzo miliardo di dollari