TLC: RICERCA,+27,9% VENDITE SMARTPHONE IN 2010,GRAZIE A CINA

ECO:TLC
2009-09-10 13:44
TLC: RICERCA,+27,9% VENDITE SMARTPHONE IN 2010,GRAZIE A CINA
ROMA
(ANSA) – ROMA, 10 SET – L’esordio dell’iPhone sul mercato cinese contribuirà  ad aumentare le consegne globali di smartphone a partire dal prossimo anno. Ne sono convinti gli analisti di iSuppli, secondo i quali nel 2010 le consegne raggiungeranno i 235,6 milioni di unità , in crescita del 27,9% rispetto ai 184,2 milioni di quest’anno. Nel 2011 le consegne toccheranno i 334,1 milioni di unità  con un aumento del 41,8%. “L’inizio della vendita di iPhone da parte di China Unicom a partire dal quarto trimestre dell’anno darà  il via al mercato degli smartphone in Cina”, ha detto Tina Teng, analista della società . Secondo le stime fornite, a partire dal prossimo anno le consegne di smartphone nel mercato cinese raggiungeranno i 30 milioni di unità  rispetto ai 21,2 milioni del 2009, segnando un + 42,5%, il più alto tasso di crescita mai registrato. Le consegne di smartphone continueranno a un ritmo elevato con un tasso annuale composto del 30,6% (Cagr) per raggiungere i 63,6 milioni di unità  nel 2013. A spingere il mercato – spiegano gli analisti – la realizzazione delle reti 3G nel Paese e l’appetibilità  dei servizi wireless a banda larga in un mercato “che presenta enormi opportunità  di crescita per tutti i players”.(ANSA).
Y88-PR/ S0A QBXC

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Mai parlato con Niel della partecipazione di Iliad in Telecom, dice De Puyfontaine. E su Mediaset: per ora nessuna collaborazione, ma in futuro…

Mai parlato con Niel della partecipazione di Iliad in Telecom, dice De Puyfontaine. E su Mediaset: per ora nessuna collaborazione, ma in futuro…

Vivendi acquista un ulteriore 0,86% di azioni Telecom. Jp Morgan limita la sua partecipazione al 9,9%

Vivendi acquista un ulteriore 0,86% di azioni Telecom. Jp Morgan limita la sua partecipazione al 9,9%

Tiscali: dimissioni per il Cda e il collegio sindacale al termine del processo di fusione con Aria. Convocata per il 16 febbraio l’assemblea dei soci

Tiscali: dimissioni per il Cda e il collegio sindacale al termine del processo di fusione con Aria. Convocata per il 16 febbraio l’assemblea dei soci