MARINA BERLUSCONI AL CORSERA: “IO DIFENDO MIO PADRE”

MARINA BERLUSCONI AL CORSERA: “IO DIFENDO MIO PADRE”
(AGI) – Roma, 11 set. – “Io difendo mio padre”, Marina Berlusconi lo ha detto al Corriere della Sera che con questo titolo apre il giornale oggi in edicola. “Indegno” e “vergognoso” sono gli aggettivi che usa per “definire quanto hanno cercato di fare a mio padre in questi mesi. Ci sono stati veri e propri tentativi di pugnalarlo alle spalle, ma per fortuna – aggiunge la figlia del premier – ha i riflessi pronti”. “Mio padre e’ libero come tutti – dice ancora al quotidiano milanese – di avere una vita privata, cosi’ come di reagire alle calunnie”. “Tutto questo ha dato ancora di piu’ a me come figlia la misura della grandezza e della qualita’ umana di mio padre, e dell’enorme distanza fra lui e chi ha cercato di distruggerlo in quel modo – continua -. E’ riuscito ad andare avanti, a continuare a governare il Paese – e anche molto bene – durante una crisi economica drammatica da cui l’Italia sta uscendo meglio di molti altri”.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

La Regione Lazio presenta le azioni per l’editoria. Zingaretti: obiettivo ridare dignità al settore, sostenendolo

La Regione Lazio presenta le azioni per l’editoria. Zingaretti: obiettivo ridare dignità al settore, sostenendolo

Priorità nel continuare a promuovere la lettura di libri, dice Pietro Grasso al convegno Il libro digitale

Priorità nel continuare a promuovere la lettura di libri, dice Pietro Grasso al convegno Il libro digitale

Pearson taglia 4 mila posti di lavoro. Annunciato il piano di ristrutturazione da mezzo miliardo di dollari

Pearson taglia 4 mila posti di lavoro. Annunciato il piano di ristrutturazione da mezzo miliardo di dollari