Euronews diventa un po’ ‘turca’: Canale TRT parteciperà  con 15,7% Direttore generale stazione TRT: aiuterà  adesione Ankara nell’Ue

Apc-Euronews diventa un po’ ‘turca’: Canale TRT parteciperà  con 15,7%
Direttore generale stazione TRT: aiuterà  adesione Ankara nell’Ue

Roma, 10 set. (Apcom-Nuova Europa) – Euronews diventa un po’ ‘turca’. Il noto canale televisivo multilingue europeo ha infatti annunciato di aver raggiunto un accordo con il canale Radio-Tv turco (TRT), che diventa così il quarto maggior azionista con il 15,7%.

L’accordo prelude al lancio della versione in lingua turca dei programmi televisivi di Euronews a partire da gennaio 2010.
La versione turca, al pari di quella inglese, araba, francese, tedesca, italiana, portoghese, russa e spagnola, verrà  trasmessa 24 ore al giorno.

Fra gli altri azionisti di Euronews ci sono la francese France Télévisions con il 25,37%, la RAI con il 22,84%, e la tedesca RTR con il 16,94%. “Siamo felici di dare il benvenuto alla TRT e di lavorare con un partner così prestigioso, che ci permetterà  di espandere la distribuzione e l’audience del nostro canale a tutta l’area turcofona”, ha spiegato Philippe Cayla, Chairman del Consiglio esecutivo di Euronews.

“Sono certo che questa partnership non solo contribuirà  all’adesione della Turchia nell’Ue, ma aiuterà  a coprire più notizie e a promuovere il nostro Paese”, ha commentato Ibrahim Sahin, Direttore generale della TRT.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Report Audiweb Week con i dati su audience online degli editori dal 10 al 16 febbraio

Report Audiweb Week con i dati su audience online degli editori dal 10 al 16 febbraio

La pubblicità sulla stampa ancora giù, – 8,7%, nei primi cinque mesi dell’anno. Fcp: quotidiani -10,2%, settimanali -4,3%, mensili – 7,2% (TABELLA)

La pubblicità sulla stampa ancora giù, – 8,7%, nei primi cinque mesi dell’anno. Fcp: quotidiani -10,2%, settimanali -4,3%, mensili – 7,2% (TABELLA)

La Regione Lazio presenta le azioni per l’editoria. Zingaretti: obiettivo ridare dignità al settore, sostenendolo

La Regione Lazio presenta le azioni per l’editoria. Zingaretti: obiettivo ridare dignità al settore, sostenendolo