TV:40 ANNI DI SCOOBY DOO, WEEKEND A TEMA SU CARTOON NETWORK

SPE:TV
2009-09-11 14:28
TV:40 ANNI DI SCOOBY DOO, WEEKEND A TEMA SU CARTOON NETWORK
ROMA
(ANSA) – ROMA, 11 SET – Tanti auguri, Scooby Doo: compie 40 anni uno dei cani piຠfamosi dei cartoon e Cartoon Network (canale 606 di Sky) gli dedica un weekend di programmazione speciale: domani alle 15.15 il film ‘Scooby Doo va ad Hollywood’, domenica alle 12.40 ‘Scooby Doo e il Fantasma della Strega’ e alle 17.15 ‘Scooby Doo e gli Invasori Alieni’. Inoltre, tutti i giorni alle 20.25 andranno in onda ‘le nuove avventure di Scooby Doo’, una delle piຠrecenti produzioni con protagonista il detective a quattro zampe, in cui la Banda del Mistero affronta avventure da brivido grazie anche alla moderna tecnologia, dai cellulari al pc. Inoltre sull’area interattiva del canale è disponibile un pacchetto di quattro giochi dedicati al famoso cagnolone danese. Il personaggio di Scooby Doo nasce il 13 Settembre del 1969 quando la tv americana Cbs trasmise, con immediato successo di pubblico, il 1° episodio di ‘Scooby Doo, Where are you?’ Malgrado il suo mastodontico aspetto, Scooby è un cane dalla tremarella facile che si dilegua in un istante alla vista del pericolo. Ma basta chiamarlo con la promessa di una lauta merenda che Scooby entra in azione, salvando i suoi inseparabili compagni d’avventura: Shaggy, Fred, Daphne e Velma. A bordo della Mistery Machine, il furgone in pieno stile 70s, la Banda del Mistero si ritrova quasi per caso, ma sistematicamente, nel bel mezzo di piani malefici. Alla fine, perà³, grazie all’intelligenza e la competenza del gruppo di amici, i misteri vengono sempre risolti e i cattivi smascherati. (ANSA).
I07-LB/ S0B QBXB

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Convocata per le 14:30 di oggi un’assemblea del Cdr di Rainews con Usigrai e Fnsi

Convocata per le 14:30 di oggi un’assemblea del Cdr di Rainews con Usigrai e Fnsi

Freccero: il ritorno in Rai di Grillo? Sarebbe la prova che il servizio pubblico è una tv indipendente. Oltre a lui mi piacerebbe rivedere anche Benigni, Celentano e Fiorello

Freccero: il ritorno in Rai di Grillo? Sarebbe la prova che il servizio pubblico è una tv indipendente. Oltre a lui mi piacerebbe rivedere anche Benigni, Celentano e Fiorello

Il Pd contro Ciao Darwin: casting torinese riservato a razzisti ed omofobi

Il Pd contro Ciao Darwin: casting torinese riservato a razzisti ed omofobi