RAI: MONDO SPETTACOLO PER FONDI RESTAURO BENI CULTURALI

SPE:RAI
2009-09-11 15:26
RAI: MONDO SPETTACOLO PER FONDI RESTAURO BENI CULTURALI
‘L’ITALIA E’ BELLA’ TRASMISSIONE DA TRIESTE CON MINISTRO BONDI
TRIESTE
(ANSA) – TRIESTE, 11 SET – “L’Italia è bella”, il progetto televisivo per raccogliere fondi da destinare al restauro di importanti opere d’arte (20 settembre, Rai Uno dalle 18.40 alle 19.55) è stato presentato oggi a Trieste che ospiterà  la manifestazione. L’iniziativa, che si svolge sotto l’Alto Patronato della Presidenza della Repubblica Italiana e gode del Patrocinio del Ministero per i Beni e le Attività  Culturali, prevede la messa in onda di uno spettacolo per sensibilizzare i cittadini verso la conoscenza e la tutela del patrimonio storico-artistico nazionale e per contribuire alla sua conservazione mediante donazioni telefoniche (via sms), su conto corrente bancario o via carta di credito. Il programma televisivo sarà  trasmesso su Rai Uno, il 20 settembre dalle ore 18.40 alle ore 19.55, in diretta televisiva dal Rossetti – Teatro Stabile del Friuli Venezia Giulia. Condotto da Pippo Baudo, “L’Italia è bella” vedrà  la partecipazione del Ministro per i Beni e le Attività  Culturali Sandro Bondi. Per sostenere la raccolta dei fondi a favore del patrimonio artistico italiano interverranno inoltre sul palco importanti esponenti dello spettacolo, tra i quali Gino Paoli, Lelio Luttazzi, Malika Ayane, Francesco Renga ed Eleonora Abbagnato. Durante la trasmissione verranno presentati i beni scelti da restaurare nel nostro Paese. (ANSA).
COM-GRT/SM S0B S41 QBXK

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Convocata per le 14:30 di oggi un’assemblea del Cdr di Rainews con Usigrai e Fnsi

Convocata per le 14:30 di oggi un’assemblea del Cdr di Rainews con Usigrai e Fnsi

Freccero: il ritorno in Rai di Grillo? Sarebbe la prova che il servizio pubblico è una tv indipendente. Oltre a lui mi piacerebbe rivedere anche Benigni, Celentano e Fiorello

Freccero: il ritorno in Rai di Grillo? Sarebbe la prova che il servizio pubblico è una tv indipendente. Oltre a lui mi piacerebbe rivedere anche Benigni, Celentano e Fiorello

Il Pd contro Ciao Darwin: casting torinese riservato a razzisti ed omofobi

Il Pd contro Ciao Darwin: casting torinese riservato a razzisti ed omofobi