Rai/ Ruffini: assurdo spostare Ballarò; Mazza: si fa spesso I direttori di rete polemizzano su rinvio a favore di Porta a Porta

Apc-Rai/ Ruffini: assurdo spostare Ballarò; Mazza: si fa spesso
I direttori di rete polemizzano su rinvio a favore di Porta a Porta

Roma, 14 set. (Apcom) – La decisione di rimandare la prima di Ballarò a favore di uno speciale di Porta a Porta non piace affatto al direttore di Rai 3 Paolo Ruffini, intervistato da Repubblica, perchè “all’esterno assume un significato negativo e lascia intravedere scenari che sinceramente continuo a sperare non siano veri”. Di parere opposto il direttore di Rai 1 Mauro Mazza, che invece si dice “d’accordissimo” con la decisione di rinviare la trasmissione di Ballarò per far spazio, domani sera, a una prima serata di Porta a Porta su Raiuno in occasione della riconsegna delle prime case ai terremotati di Onna: “non è dato in natura che due programmi di approfondimento si accavallino”, dice Mazza in un’intervista alla Stampa. “Sarebbe da pazzi trasmettere due programmi dello stesso genere allo stesso tempo”.

Per Ruffini, poi “Quello che sta succedendo è grave, gravissimo, perchè dà  un’idea della Rai totalmente sbagliata, un’immagine scorretta di come si fa informazione. Ballarò è un programma in cui ci si può confrontare, che sa fare informazione e approfondimento. In Rai lavorano persone che credono nel proprio lavoro e nel servizio pubblico, e questo deve essere chiaro a tutti. Non siamo al servizio di nessuno”.

Mazza, dal canto suo, difende invece il ruolo di ammiraglia ricoperto da Rai 1. “Un avvenimento così importante (come la consegna delle prime case ai terremotati d’Abruzzo, ndr.) è giusto che sia diffuso dalla rete più importante. Non vedo niente di eccezionale. Spostare Ballarò non è un compito che spetta a me. Alla Reteuno spetta cambiare il proprio palinsesto e fare spazio a Vespa in prima serata, spostando il programma di Antonella Clerici”.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Convocata per le 14:30 di oggi un’assemblea del Cdr di Rainews con Usigrai e Fnsi

Convocata per le 14:30 di oggi un’assemblea del Cdr di Rainews con Usigrai e Fnsi

Freccero: il ritorno in Rai di Grillo? Sarebbe la prova che il servizio pubblico è una tv indipendente. Oltre a lui mi piacerebbe rivedere anche Benigni, Celentano e Fiorello

Freccero: il ritorno in Rai di Grillo? Sarebbe la prova che il servizio pubblico è una tv indipendente. Oltre a lui mi piacerebbe rivedere anche Benigni, Celentano e Fiorello

Il Pd contro Ciao Darwin: casting torinese riservato a razzisti ed omofobi

Il Pd contro Ciao Darwin: casting torinese riservato a razzisti ed omofobi