RAI: BALLARO’; PDCI, GARIMBERTI SCENDA IN PIAZZA IL 19

RAI: BALLARO’; PDCI, GARIMBERTI SCENDA IN PIAZZA IL 19
ROMA
(ANSA) – ROMA, 14 SET – “La libera informazione, la più fondamentale tra le libertà , sta scomparendo per mano del governo: è ora che tutti la difendano”. E’ quanto scrive Jacopo Venier, responsabile Comunicazione del PdCI, in una lettera aperta indirizzata al Presidente della Rai, Paolo Garimberti. “Gli attacchi alla stampa del presidente del Consiglio – continua Venier – il provvedimento sulle intercettazioni e le limitazioni all’uso di internet allo studio del governo, l’omologazione dei TgRai ai voleri dell’esecutivo, le voci sulla difficoltà  per la rimessa in onda di trasmissioni di inchiesta e di informazione quali ‘Annozero’, ‘Report’ e ‘Che tempo che fa’ e, ultima in ordine cronologico, la cancellazione della prima puntata di ‘Ballarò’, per lasciare campo libero all’autocelebrazione del governo in salsa ‘Porta a Porta’, sono fatti gravi e pericolosi, di fronte ai quali non si può più stare in silenzio. Il servizio pubblico non può tramutarsi in privato. Quando ciò avviene, come sta avvenendo in Italia, significa che il livello d’allarme per la democrazia è già  stato superato e che è ora di reagire”. “Senza informazione e pluralismo non c’è libertà . Presidente Garimberti – conclude Venier – è tempo di atti coraggiosi: scenda con noi in piazza il 19 settembre prossimo e intervenga presso l’azienda al fine di garantire la copertura informativa necessaria alla manifestazione, che è un primo momento di lotta per la libertà  e per il pluralismo dell’informazione nel nostro Paese”.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Il presidente iraniano Rohani: statue coperte? E’ solo un caso giornalistico

Il presidente iraniano Rohani: statue coperte? E’ solo un caso giornalistico

Padre Ciro Benedettini lascia la vicedirezione della sala stampa vaticana dopo 22 anni di servizio

Padre Ciro Benedettini lascia la vicedirezione della sala stampa vaticana dopo 22 anni di servizio

Convocata per le 14:30 di oggi un’assemblea del Cdr di Rainews con Usigrai e Fnsi

Convocata per le 14:30 di oggi un’assemblea del Cdr di Rainews con Usigrai e Fnsi