INFORMATICA: DELL PUNTA SU PMI E NUOVI PRODOTTI PER RILANCIARSI

INFORMATICA: DELL PUNTA SU PMI E NUOVI PRODOTTI PER RILANCIARSI

ROMA (ITALPRESS) – Si chiama Adamo XPS (Xtreme Performance System), ed e’ il nuovo laptop ultrasottile della Dell. Il colosso dell’informatica made in Texas, ha annunciato alla stampa il lancio, previsto per la fine di ottobre, di un portatile ultrasottile, pari a 9.9 millimetri, con processore a basso consumo energetico. Il lancio del nuovo pc accompagnera’ il tour europeo del presidente della multinazionale americana Michael Dell. Tra le novita’ in arrivo anche laptop coloratissimi firmati da artisti internazionali, un nuovo kit rivolto alle piccole e medie imprese, e nuovi server basati su tecnologia Xeon Intel (circa 3.400 processori). Sul lato storage, Dell ha inoltre annunciato la NX300 PowerVault, una “rack-mount” collegata alla rete periferica di archiviazione destinata alle Pmi.
Sul lato consumer, Dell continua inoltre ad ampliare la propria presenza nel mondo dell’elettronica di consumo, in particolare in Italia grazie alla partnership firmata con Media World.
“Abbiamo fatto molti progressi nelle strategie di vendita multi-canale negli ultimi 18 mesi, ma abbiamo appena cominciato – ha detto Michael Tatelman, vice president sales & marketing della divisione Dell global consumer – Sia che si acquisti in negozio oppure online, al telefono o nei centri commerciali, stiamo attraversando un momento di eccezionale successo nell’elettronica di consumo e continuiamo nel nostro impegno per rendere sempre piu’ facile il contatto con i clienti”.

INFORMATICA: DELL PUNTA SU PMI E NUOVI PRODOTTI PER RILANCIARSI-2-

Quest’anno, Dell ha esteso la propria presenza nei negozi cinesi, europei, nella regione Asia-Pacific e in America Latina. Secondo i dati IDC Worldwide Quarterly PC Tracker, Dell ha guadagnato quasi quattro punti di share anno su anno nel mercato retail. Attualmente, il market share mondiale di Dell si pone al 7%. Tanto basta per continuare sulla strada del consolidamento di strategie e partnership specie nel settore Telco. La multinazionale americana ha infatti firmato accordi con Verizon e AT&T negli Usa, Vodafone in Europa, China Mobile in Asia e partner qualificati in India, Giappone ed Europa. La multinazionale americana, sta inoltre perfezionando il proprio modello di distribuzione tramite una nuova iniziativa chiamata Global Distribution Channel che ha il proprio focus nell’offrire prodotti e servizi per la casa e i micro-imprese nei mercati emergenti dove i retailer rappresentano un fondamentale tramite di contatto con i clienti finali. L’obiettivo di Dell e’ quello di integrare perfettamente magazzino e tempistiche di consegna in tutti i canali, cosi’ che il pubblico abbia a disposizione prodotti piu’ rapidamente e con maggiori possibilita’ di personalizzazione.
Soluzioni ultratecnologiche a parte, nelle nuove strategie di Dell c’e’ infine sempre piu’ spazio per l’ecosostenibilita’. Dati alla mano, secondo una ricerca condotta dalla multinazionale americana sulle abitudini al riciclo di 5.000 persone intervistate in Italia, Spagna, Francia, Gran Bretagna e Germania, solo il 5% degli europei ricicla i vecchi computer. Il programma gratuito di ritiro e riciclo Dell e’ valido per qualunque Pc, stampante o periferica, indipendentemente dalla marca, a fronte dell’acquisto di un prodotto nuovo.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Report Audiweb Week con i dati su audience online degli editori dal 10 al 16 febbraio

Report Audiweb Week con i dati su audience online degli editori dal 10 al 16 febbraio

La pubblicità sulla stampa ancora giù, – 8,7%, nei primi cinque mesi dell’anno. Fcp: quotidiani -10,2%, settimanali -4,3%, mensili – 7,2% (TABELLA)

La pubblicità sulla stampa ancora giù, – 8,7%, nei primi cinque mesi dell’anno. Fcp: quotidiani -10,2%, settimanali -4,3%, mensili – 7,2% (TABELLA)

La Regione Lazio presenta le azioni per l’editoria. Zingaretti: obiettivo ridare dignità al settore, sostenendolo

La Regione Lazio presenta le azioni per l’editoria. Zingaretti: obiettivo ridare dignità al settore, sostenendolo