RAI: MERLO, TRASMISSIONI DEVONO ANDARE IN ONDA PENA UCCISIONE PLURALISMO

RAI: MERLO, TRASMISSIONI DEVONO ANDARE IN ONDA PENA UCCISIONE PLURALISMO
(ASCA) – Roma, 14 set – ”La liberta’ di informazione, il pluralismo e l’imparzialita’ della stessa informazione in Italia e’ possibile garantirle solo attraverso il servizio pubblico radiotelevisivo. Se la Rai, nel suo complesso, abdica a questi requisiti e’ veramente a rischio una vera ed autentica liberta’ di informazione. E non se ne esce contrapponendo faziosita’ a faziosita’. Nel merito, i vertici Rai devono accelerare la messa in onda di tutte le trasmissioni che garantiscono il pluralismo del servizio pubblico. A cominciare da Ballaro’ e Annozero. Ogni indugio dell’azienda su questo versante non puo’ che essere denunciato”. E’ quanto afferma Giorgio Merlo, Pd, vice presidente Commissione Vigilanza Rai.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Convocata per le 14:30 di oggi un’assemblea del Cdr di Rainews con Usigrai e Fnsi

Convocata per le 14:30 di oggi un’assemblea del Cdr di Rainews con Usigrai e Fnsi

Freccero: il ritorno in Rai di Grillo? Sarebbe la prova che il servizio pubblico è una tv indipendente. Oltre a lui mi piacerebbe rivedere anche Benigni, Celentano e Fiorello

Freccero: il ritorno in Rai di Grillo? Sarebbe la prova che il servizio pubblico è una tv indipendente. Oltre a lui mi piacerebbe rivedere anche Benigni, Celentano e Fiorello

Il Pd contro Ciao Darwin: casting torinese riservato a razzisti ed omofobi

Il Pd contro Ciao Darwin: casting torinese riservato a razzisti ed omofobi