Tlc: portabilita’, Tim e Vodafone battute

15 Sep 2009 09:06 CEDT Tlc: portabilita’, Tim e Vodafone battute (MF)

MILANO (MF-DJ)–Tre giorni, non uno di piu’. E’ il tempo entro il quale i gestori di telefonia mobile dovranno consentire il passaggio di un loro cliente che ne ha fatto richiesta, a un altro gestore mantenendo il vecchio numero del cellulare. Si tratta di quella che nel gergo tecnico viene chiamata la mobile number portability. Ieri il Consiglio di Stato ha deciso che la delibera dell’Authority delle Comunicazioni che ha drasticamente tagliato i tempi della portabilita’ a soli tre giorni e’ piu’ che legittima.

Cos facendo, si legge in un articolo di MF, ha capovolto la sentenza del Tar del Lazio che aveva bloccato, su ricorso di Telecom e di Vodafone, l’entrata in vigore della nuova normativa. Per i due big della telefonia mobile, del resto, quella della portabilita’ e’ stata sempre considerata una battaglia campale. La drastica riduzione a soli tre giorni dei tempi di passaggio da un operatore all’altro non consentira’ a Telecom e Vodafone di mettere in campo efficaci politiche di retention, ossia riconquistare i clienti che hanno deciso di cambiare gestore a suon di offerte superscontate e personalizzate. Se la decisione del Consiglio di Stato rischia di penalizzare i due gestori maggiori, dall’altro lato e’ stata accolta con favore da tutti gli altri concorrenti. Wind, H3G e Poste Mobile, del resto, si erano schierati a fianco di Corrado Calabro’, presentando anche loro dei ricorsi contro la decisione del Tar del Lazio di sospendere la delibera del garante. red/vz

(END) Dow Jones Newswires

September 15, 2009 03:06 ET (07:06 GMT)

Copyright (c) 2009 MF-Dow Jones News Srl.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Mai parlato con Niel della partecipazione di Iliad in Telecom, dice De Puyfontaine. E su Mediaset: per ora nessuna collaborazione, ma in futuro…

Mai parlato con Niel della partecipazione di Iliad in Telecom, dice De Puyfontaine. E su Mediaset: per ora nessuna collaborazione, ma in futuro…

Vivendi acquista un ulteriore 0,86% di azioni Telecom. Jp Morgan limita la sua partecipazione al 9,9%

Vivendi acquista un ulteriore 0,86% di azioni Telecom. Jp Morgan limita la sua partecipazione al 9,9%

Tiscali: dimissioni per il Cda e il collegio sindacale al termine del processo di fusione con Aria. Convocata per il 16 febbraio l’assemblea dei soci

Tiscali: dimissioni per il Cda e il collegio sindacale al termine del processo di fusione con Aria. Convocata per il 16 febbraio l’assemblea dei soci