PDL: IL SECOLO D’ITALIA, INTOLLERABILI ALLUSIONI MAFIOSE DI FELTRI

PDL: IL SECOLO D’ITALIA, INTOLLERABILI ALLUSIONI MAFIOSE DI FELTRI
(ASCA) – Roma, 15 set – Il Secolo d’Italia, quotidiano ex An e oggi del Pdl, va all’attacco de Il Giornale di Vittorio Feltri, che nei giorni scorsi ha duramante criticato le recenti prese di posizione del presidente della Camera Gianfranco Fini. Sotto il titolo di apertura, che recita un eloquente ”Strategia dell’infamia”, c’e’ un breve editoriale, senza firma, che parte dal concetto che ”non sara’ certo Feltri con i suoi sgangherati ultimatum (”Fini o cambia rotta o lascia il Pdl”) a determinare i prossimi eventi all’interno del centrodestra”. Secondo il giornale ”una cosa e’ pero’ intollerabile”: la ”minacciosa allusione mafiosa”. Feltri, riporta il Secolo, ha ricordato a Fini che ”delegare i magistrati a far giustizia politica e’ un rischio” perche’ ”oggi tocca al premier, domani potrebbe toccare al presidente della Camera. E’ sufficiente – per dire – ripescare un fascicolo del 2000 su faccende a luci rosse riguardanti personaggi di An per montare uno scandalo. Meglio non svegliare il can che dorme”, aveva concluso Feltri. Il Secolo d’Italia non ha quindi dubbi: ”Se questo e’ il modo di fare giornalismo e politica, e se questo e’ il modo di fare polemica che piace a qualche dirigente del Pdl, e’ evidente che il problema e’ persino piu’ grave di quello che immaginavamo”.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Report Audiweb Week con i dati su audience online degli editori dal 10 al 16 febbraio

Report Audiweb Week con i dati su audience online degli editori dal 10 al 16 febbraio

La pubblicità sulla stampa ancora giù, – 8,7%, nei primi cinque mesi dell’anno. Fcp: quotidiani -10,2%, settimanali -4,3%, mensili – 7,2% (TABELLA)

La pubblicità sulla stampa ancora giù, – 8,7%, nei primi cinque mesi dell’anno. Fcp: quotidiani -10,2%, settimanali -4,3%, mensili – 7,2% (TABELLA)

La Regione Lazio presenta le azioni per l’editoria. Zingaretti: obiettivo ridare dignità al settore, sostenendolo

La Regione Lazio presenta le azioni per l’editoria. Zingaretti: obiettivo ridare dignità al settore, sostenendolo