Rai/ Gabanelli: Report andrà  in onda anche senza tutela legale

Apc-Rai/ Gabanelli: Report andrà  in onda anche senza tutela legale

 

 

 

“Ma decisione azienda è crudele e senza senso, spero rientri”

Roma, 15 set. (Apcom) – Milena Gabanelli non si arrende: l’autrice e conduttrice di ‘Report’, in una intervista audio pubblicata sul sito del Corriere della sera, annuncia che il programma andrà  in onda regolarmente nonostante l’annuncio che la Rai intende togliere la tutela legale ai suoi autori. “Io spero – dice – che questa intenzione di togliere la tutela legale a quelli che lavorano sul programma, quindi a tutti i miei collaboratori che da sempre lavorano sul programma, rientri.
Perché è difficile, insomma, andare in autostrada con la bicicletta…”.

Gabanelli spiega di non essere stata messa al corrente delle motivazioni della decisione dell’azienda, ma precisa che di tutte le cause legali intentate contro ‘Report’ “nel corso di tredici anni di trasmissione, nessuna ha mai comportato fino a questo momento il risarcimento di un euro da parte dell’azienda”.

‘Report’ non rischia di saltare, “noi – avverte la giornalista – andiamo in onda comunque, siamo anche pronti a rischiare in proprio. Da parte del servizio pubblico, programmare in prima serata un programma d’inchiesta e gli autori non vengono tutelati ma agli autori viene detto ‘se si apre un contenzioso sono fatti vostri’, mi pare una cosa crudele, ingiusta, non ne vedo il senso”. All’intervistatore che le chiede ‘a chi date fastidio?’, replica ironica: “Può farmi l’altra domanda, a chi non date fastidio, fa prima”.

Quanto al clima, secondo alcuni ‘pesante’ che si respira in Rai, “lo è sempre”, risponde Gabanelli. “Quando frequento, sono costretta per tante ragioni, a frequentare il corridoio, ho sempre l’impressione che non si possa fare niente. E’ il motivo per il quale – conclude – io frequento soltanto la mia redazione di via Teulada, lavoro, e alla fine va in onda”.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

La Regione Lazio presenta le azioni per l’editoria. Zingaretti: obiettivo ridare dignità al settore, sostenendolo

La Regione Lazio presenta le azioni per l’editoria. Zingaretti: obiettivo ridare dignità al settore, sostenendolo

Priorità nel continuare a promuovere la lettura di libri, dice Pietro Grasso al convegno Il libro digitale

Priorità nel continuare a promuovere la lettura di libri, dice Pietro Grasso al convegno Il libro digitale

Pearson taglia 4 mila posti di lavoro. Annunciato il piano di ristrutturazione da mezzo miliardo di dollari

Pearson taglia 4 mila posti di lavoro. Annunciato il piano di ristrutturazione da mezzo miliardo di dollari