Nielsen M.R.: -16,6% investimenti pubblicitari sette mesi 2009

Condividi

16 Sep 2009 12:07 CEDT Nielsen M.R.: -16,6% investimenti pubblicitari sette mesi 2009

MILANO (MF-DJ)–Da gennaio a luglio 2009 gli investimenti pubblicitari ammontano a 4.965 mln euro, con una flessione del -16,6% a/a. E’ quanto si apprende da una nota di Nielsen M.R., dove si precisa che a luglio la variazione e’ stata negativa del 12,8% a/a.

Nel dettaglio, Unilever, Wind, Vodafone, Telecom I. Mobile, Barilla, Ferrero, Volkswagen, L’Oreal, Procter&Gamble e Fiat Auto guidano la classifica dei top spender dei primi sette mesi con investimenti pari 693 mln euro. La televisione, considerando sia i canali generalisti che quelli satellitari (marchi Sky e Fox), mostra una flessione del -13,8% sul periodo cumulato e del -8,8% sul singolo mese. L’analisi dei settori evidenzia da gennaio a luglio 2009 il calo di alimentari (-12,9%), automobili (-22,9%), bevande/alcolici (-20,9%) e la leggera crescita di telecomunicazioni (+1,5%); nel confronto mensile luglio 2009 verso luglio 2008 si segnalano, in particolare, il +20,4% delle automobili e il +19,5% di farmaceutici/sanitari.

La stampa nel suo complesso da gennaio ha un calo del -24,6%. I periodici diminuiscono del -29,1% con l’abbigliamento a -28,4%, la cura della persona a -26,7% e l’abitazione a -30,2%. I quotidiani a pagamento mostrano una flessione del -21,1% con l’auto, l’abbigliamento e la finanza/assicurazioni, i tre settori piu’ importanti, che riducono la spesa rispettivamente del -38,8%, del -27,1% e del -33,4%. Sono in controtendenza l’abitazione che aumenta del 6,6% e il turismo/viaggi con un +6,1% sul cumulato e un +30,7% sul mese. A livello di tipologie la commerciale segna un -25,0%, la locale un -15,5% e la rubricata/di servizio un -18,8%. In contrazione anche la raccolta dei quotidiani free/pay press (-27,7%).

La radio diminuisce del -16,7% nei sette mesi e del -10,7% sul singolo mese. Fanno registrare variazioni negative anche: affissioni (-27,0%), cinema (-7,9%), cards (-4,1%) e direct mail (-17,8%). Performance positiva invece per Internet che cresce del +7% raggiungendo i 340 mln euro. Finanza/assicurazioni e turismo/viaggi sono i settori piu’ importanti e crescono rispettivamente del 18% e del 29,1%. In crescita l’out of home tv (+4,1%), grazie anche all’ottimo risultato di luglio (+23,9%).

Gli investimenti pubblicitari sul Transit, la pubblicita’ dinamica gestita da IGPDecaux su metropolitane, aeroporti, autobus e tram, da gennaio a luglio sono stati pari a circa 57,5 mln euro. com/pl

(END) Dow Jones Newswires

September 16, 2009 06:07 ET (10:07 GMT)

Copyright (c) 2009 MF-Dow Jones News Srl.