PIOVONO RANE

Condividi

Alessandro Gilioli, il caustico blogger-giornalista dell’Espresso, sapeva di non essere amato dai fan di Berlusconi, ma probabilmente non immaginava che il suo Piovono rane potesse meritarsi un attacco su quattro colonne del Giornale. Invece è successo: il 6 agosto il quotidiano, all’epoca diretto ancora da Mario Giordano, ha dedicato quasi una pagina alle accuse di censura rivolte al blog da un avvocato che inondava Piovono rane di commenti critici (bloccati – come si è appreso – dal software antigrafomani e antispam del sito). Gilioli ha continuato a dare grossi dispiaceri ai suoi avversari, segnalando per primo, in settembre, le discrepanze nell’agenda del presidente del Consiglio, le sue ‘doppie giornate’ tra eventi ufficiali e incontri galanti.