da collaboratore esterno art. 2 di ‘Gr Parlamento’ a direttore dei Canali radio di pubblica utilità  della Rai

Romano, 57 anni, laureato in giurisprudenza, giornalista pubblicista dal 1980 e professionista dal 2000, il 3 agosto è stato nominato dal Cda della Rai nuovo direttore dei Canali radio di pubblica utilità , e cioè di Isoradio, dei due canali in filodiffusione (il IV per la musica leggera, il V per la musica classica), del Cciss (notiziari sul traffico per viaggiare informati) e dei cinque canali metropolitani dedicati a Torino, Milano, Roma, Napoli e Ancona.
Papa, che sostituisce Riccardo Berti, passato a dirigere il Gr Parlamento e a condirigere il Gr3, ha una lunga esperienza in Rai, come giornalista e autore, ma anche all’esterno di Viale Mazzini, nel cinema, nel teatro, nei giornali e, nel periodo 2003-2006, anche come capo ufficio stampa e informazione al ministero della Giustizia, ministro il leghista Roberto Castelli. In questa veste ha, tra l’altro, fondato e diretto il quotidiano telematico Giustizia, News on line.
È per questo trascorso che la sua nomina è stata incasellata in quota Lega Nord. In Rai è entrato nel lontano 1979, e per molti anni ha lavorato come collaboratore. “Qui dentro sono sempre stato ai remi, mai ammiraglio”, dice Papa, che si è sfilato dal bacino del precariato accettando un contratto come collaboratore fisso (art. 2) a Gr Parlamento, dove ha condotto il settimanale ‘Radio7’, è stato notista politico, autore di programmi e curatore delle rubriche ‘L’edicola di GrP’ e ‘Linea alle istituzioni’.

(La versione integrale dell’articolo è sul mensile Prima Comunicazione n. 398, Settembre 2009)

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Sony pronta a ‘riscrivere il futuro’: studi e webinar su come affrontare i cambiamenti di produzioni tv e pubblicità in tempo di Covid

Sony pronta a ‘riscrivere il futuro’: studi e webinar su come affrontare i cambiamenti di produzioni tv e pubblicità in tempo di Covid

Cambio ai vertici dell’affiliata italiana di Philip Morris. Nominati Eleonora Santi, Gianluca Iannelli e Mirko Vaccaro

Cambio ai vertici dell’affiliata italiana di Philip Morris. Nominati Eleonora Santi, Gianluca Iannelli e Mirko Vaccaro

Malagò (Coni) sulla riapertura degli stadi: speriamo novità in settimana, ma così è difficile fare marketing e sinergia commerciale

Malagò (Coni) sulla riapertura degli stadi: speriamo novità in settimana, ma così è difficile fare marketing e sinergia commerciale