GOOGLE: ALLEANZA CON GLI INVENTORI DEL “LIBRO ESPRESSO”

GOOGLE: ALLEANZA CON GLI INVENTORI DEL “LIBRO ESPRESSO”
(AGI/AFP) – Washington, 17 set. – Presto oltre due milioni di titoli potranno essere trasformati istantaneamente in un comodo volume tascabile. Google, che sta digitalizzando milioni di libri sui quali e’ scaduto il copyright per creare una colossale biblioteca online, ha infatti stretto un’alleanza con On Demand Books, l’azienda americana che ha lanciato la ‘Espresso Book Machine’. Nominata ‘Invenzione dell’anno’ da Time Magazine nel 2007, l’apparecchio, a partire da un file, e’ in grado di stampare e rilegare un libro in formato tascabile, con tanto di copertina a colori, nel tempo necessario a preparare un caffe’ espresso. “In pochi minuti si potra’ avere un paperback identico a quelli che si possono comprare nei negozi” si legge in una nota. “Con l’archivio di Google – ha spiegato il presidente di On Demand Books, Jason Epstein – l”Espresso Book Machine’ rendera’ possibile per i lettori di tutto il mondo avere accesso a milioni di titoli digitali in diversi linguaggi, compresi titoli rari o mai ristampati”. Le ‘Espresso Book Machine’ sono gia’ presenti in una dozzina di librerie e biblioteche in Usa, Australia, Gran Bretagna, Canada ed Egitto.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Più di 30 milioni gli italiani online nel mese di febbraio, connessi principalmente da mobile. I dati Audiweb (INFOGRAFICHE)

Le dirette video di Facebook disponibili a tutti gli utenti. In Italia le stanno già sperimentando

Per cercare di superare la crisi l’ad di Twitter licenzia quattro dirigenti