TV: ONLINE SU “QUI MEDIASET” CONFERENZE STAMPA “COLORADO” E “VERISSIMO”

TV: ONLINE SU “QUI MEDIASET” CONFERENZE STAMPA “COLORADO” E “VERISSIMO”
ROMA (ITALPRESS) – Per la prima volta, Mediaset apre al pubblico le porte virtuali delle sue conferenze stampa piu’ interessanti: da domani si potranno vedere con un clic quelle di “Colorado” e di “Verissimo” edizione autunno 2009.
Dopo aver trasmesso in diretta online in luglio il red carpet della Notte dei Palinsesti, ora il sito www.mediaset.it (sezione Quimediaset) mette a disposizione degli appassionati di tv la registrazione integrale delle principali presentazioni dei programmi.
Filmati in cui artisti, conduttori, direttori di rete dialogano con i giornalisti in un’inedita versione informale. Battute, domande divertenti ma anche scomode con risposte spesso imprevedibili. E in piu’ ragionamenti e spiegazioni dei perche’ di un programma che non sempre, per ragioni di spazio, vengono pubblicate dai media.
Nella conferenza stampa di Colorado sono protagonisti il direttore di Italia 1 Luca Tiraboschi, il produttore di 3Zero2 Piero Crispino, il produttore di Colorado Film Maurizio Totti ,l’autore Cesare Vodani, i conduttori Rossella Brescia e Nicola Savino.
Alla conferenza stampa di Verissimo sono presenti Silvia Toffanin e Alfonso Signorini, il direttore di Videonews Claudio Brachino e il direttore di Canale 5 Massimo Donelli.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Convocata per le 14:30 di oggi un’assemblea del Cdr di Rainews con Usigrai e Fnsi

Convocata per le 14:30 di oggi un’assemblea del Cdr di Rainews con Usigrai e Fnsi

Freccero: il ritorno in Rai di Grillo? Sarebbe la prova che il servizio pubblico è una tv indipendente. Oltre a lui mi piacerebbe rivedere anche Benigni, Celentano e Fiorello

Freccero: il ritorno in Rai di Grillo? Sarebbe la prova che il servizio pubblico è una tv indipendente. Oltre a lui mi piacerebbe rivedere anche Benigni, Celentano e Fiorello

Il Pd contro Ciao Darwin: casting torinese riservato a razzisti ed omofobi

Il Pd contro Ciao Darwin: casting torinese riservato a razzisti ed omofobi