da caporedattore centrale di ‘Tv Sorrisi e Canzoni’ a vice direttore di ‘Chi’

Incarico doppio per Massimo Borgnis, dal 1° agosto vice direttore di Chi con il compito di occuparsi del settimanale, assieme all’altro vice Rita Pinci, e del nuovo supplemento Salute che da settembre sarà  allegato una volta al mese a Chi e a Tv Sorrisi e Canzoni. “Un giornale che parla di salute e benessere a tutto campo, in chiave positiva e con un taglio molto preciso: semplicità  nell’esposizione e nel linguaggio”, spiega. “Ai lettori daremo tutte le informazioni e i consigli di base per prevenire e affrontare i problemi più comuni, con pezzi agili e competenti da conservare e consultare quando ce n’è necessità “. Competenza assicurata anche dalla collaborazione di Daniele Razzoli, ex direttore di Salve e grande esperto in materia, che di Salute è consulente scientifico ed editoriale.
Borgnis ha lasciato a fine luglio Tv Sorrisi e Canzoni dove era caporedattore centrale esattamente da due anni: un incarico a cui lo aveva chiamato Umberto Brindani dopo essere stato suo direttore a Gente, il settimanale di Hachette Rusconi che di Borgnis è stato la ‘casa’ per 19 anni. “Sandro Mayer mi ha assunto nel 1988 come praticante, quando nel 2004 ha lasciato la direzione ero caporedattore attualità . A Gente ho fatto un’esperienza completa, imparando dal primo all’ultimo giorno”, racconta.

(La versione integrale dell’articolo è sul mensile Prima Comunicazione n. 398, Settembre 2009)

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Cambio ai vertici dell’affiliata italiana di Philip Morris. Nominati Eleonora Santi, Gianluca Iannelli e Mirko Vaccaro

Cambio ai vertici dell’affiliata italiana di Philip Morris. Nominati Eleonora Santi, Gianluca Iannelli e Mirko Vaccaro

Malagò (Coni) sulla riapertura degli stadi: speriamo novità in settimana, ma così è difficile fare marketing e sinergia commerciale

Malagò (Coni) sulla riapertura degli stadi: speriamo novità in settimana, ma così è difficile fare marketing e sinergia commerciale

Il sogno del Festival della Mente nell’anno della pandemia, fra numeri e futuro

Il sogno del Festival della Mente nell’anno della pandemia, fra numeri e futuro