INFORMAZIONE: RICCI, “EMERGENZA C’E’, A STRISCIA 250 DENUNCE”

INFORMAZIONE: RICCI, “EMERGENZA C’E’, A STRISCIA 250 DENUNCE”
(AGI) – Milano, 18 Set. – “Abbiamo 250 denunce. Lo sappiamo bene che c’e’ l’emergenza informazione”, cosi’ Antonio Ricci, padre di “Striscia la notizia”, a proposito della manifestazione per la liberta’ di stampa programmata per domani e poi rimandata ai primi di ottobre. “Io sono per la vigilanza totale. Se una manifestazione puo’ portare una maggiore attenzione, allora sono favorevole”. Partendo dalle polemiche scoppiate sui giornali nel corso dell’estate, Ricci si e’ poi lanciato in una lunga difesa delle veline. “La nostra e’ una provocazione – ha commentato -, una parodia che vuole provocare per stimolare il dibattito, togliere i pregiudizi”.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

La Regione Lazio presenta le azioni per l’editoria. Zingaretti: obiettivo ridare dignità al settore, sostenendolo

La Regione Lazio presenta le azioni per l’editoria. Zingaretti: obiettivo ridare dignità al settore, sostenendolo

Priorità nel continuare a promuovere la lettura di libri, dice Pietro Grasso al convegno Il libro digitale

Priorità nel continuare a promuovere la lettura di libri, dice Pietro Grasso al convegno Il libro digitale

Pearson taglia 4 mila posti di lavoro. Annunciato il piano di ristrutturazione da mezzo miliardo di dollari

Pearson taglia 4 mila posti di lavoro. Annunciato il piano di ristrutturazione da mezzo miliardo di dollari